rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Calcio

Eccellenza, la Nuova Igea interrompe l’imbattibilità del RoccAcquedolcese

La squadra allenata da Pasquale Ferrara ha battuto per 2-0, sul sintetico del “Biagio Fresina”, la combattiva rivale, caduta dopo 36 partite

Prova di maturità della Nuova Igea Virtus, che ha battuto per 2-0, sul sintetico dello stadio “Biagio Fresina”, il combattivo RoccAcquedolcese, caduto dopo 36 partite di imbattibilità. La fase di studio si interrompe al 14’, quando Idoyaga trasforma in gol una corta respinta della difesa sul cross di Presti. Lo stesso sudamericano si rende poi pericoloso su calcio da fermo, il pallone termina di poco a lato. Nel recupero, i padroni di casa ci provano con Paolo Genovese, la cui battuta al volo non inquadra lo specchio.

In avvio di ripresa, prodigioso intervento di Maggi sulla punizione dal limite di Paolo Genovese, "sporcata" dalla barriera. Il portiere devia la sfera sulla traversa e, nel prosieguo dell’azione, viene annullata la rete di Caracò per una dubbia posizione di fuorigioco. Stessa sorte tocca (17’) alla realizzazione del solito Idoyaga. Al 24’, la staffilata di Zingales Botta trova pronto alla parata Maggi. La Nuova Igea sfiora il raddoppio con De Gaetano e Vicenzi, che peccano della necessaria freddezza. Vincenzi si rifà quasi allo scadere, finalizzando un contropiede da manuale dei giallorossi.

RoccAcquedolcese-Nuova Igea Virtus 0-2
Marcatori: 14’ Idoyaga; 44’ st Vincenzi.
RoccAcquedolcese: Clemente, Agolli, Y. Mazouf, Caracò, Zingales Botta, Chidichimo (34’ st Pedano), Scolaro (19’ st Carroccio), Conti (27’ st Zingales), A. Genovese (40’ st Pruiti Ciarello), P. Genovese, M. Mazouf (15’ st Cangemi). All. Palmeri.
Nuova Igea Virtus: Maggi, Di Bella (28’ st De Gaetano), Abbate, Della Guardia, Bucolo (18’ st Franchina), Trimboli, Biondo, Presti, Verdura (18’ st Russo), Isgrò (18’ st Flores), Idoyaga (26’ st Vincenzi). All. Ferrara.
Arbitro: Polizzotto di Palermo.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, la Nuova Igea interrompe l’imbattibilità del RoccAcquedolcese

MessinaToday è in caricamento