rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Calcio

Eccellenza, la Nebros festeggia a cena l’ottimo campionato

Sono stati mesi intensi, impegnativi, emozionanti, vissuti con la passione e la determinazione, che hanno portato a brillanti risultati

Per la Nebros, brillante protagonista del campionato d’Eccellenza, è arrivato il momento di rompere le righe, il tempo di mettere alle spalle una stagione, che ha visto le squadre di Acquedolci e Piraino scendere in campo insieme, sotto un un’unica bandiera. Sono stati mesi intensi, impegnativi, emozionanti, vissuti con passione e determinazione, che hanno portato a brillanti risultati, come conferma il sesto posto nella regular season con 44 punti all’attivo, frutto di 13 vittorie e 5 pareggi in 26 gare disputate. La dirigenza ha ringraziato l’intero gruppo (giocatori, staff tecnico e collaboratori) con una cena di fine anno agonistico e tramite un comunicato stampa pubblicato sulla pagina Facebook del club.  

“Grazie allo staff tecnico, che ha svolto un lavoro a dir poco eccezionale, composto dal nostro inarrivabile mister Pippo Perdicucci, dal professore Basilio Arasi, dal direttore Giuseppe Betta e dal preparatore portieri Oreste Adamo, persone serie, affidabili e professionali. Grazie a tutti i calciatori dell’ASD Nebros, che con il massimo rispetto, impegno e passione hanno indossato la nostra maglia, diventando squadra in campo e nello spogliatoio, al direttore Dino Granata, dal segretario Walter Nicosia e al presidente onorario Lillo Surrusca, che hanno fatto dei veri e propri miracoli per recuperare il ritardo iniziale, dedicando l’intera scorsa estate a strutturare la nuova società e a costruire una rosa sana e competitiva. Un caloroso ringraziamento è dovuto ai dirigenti, che, ciascuno con le proprie competenze e capacità, hanno contribuito a questa splendida annata. Grazie al presidente Salvatore Lamonica e agli sponsor per aver dato concretezza, consistenza e credibilità al nostro operato. Per ultimi, ma non in ordine d’importanza, ringraziamo i tifosi, i semplici sostenitori e le famiglie dei giocatori, che hanno seguito i ragazzi, dandoci la certezza di aver sempre qualcuno accanto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, la Nebros festeggia a cena l’ottimo campionato

MessinaToday è in caricamento