Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio

Eccellenza, il Città di Taormina sfida la Leonzio a Francofonte

La gara, con calcio d’inizio alle 15,30, si giocherà sabato a porte chiuse allo stadio "Silvio Morina" per l’indisponibilità del "Nobile" di Lentini

Dopo il debutto vittorioso con il Siracusa, il Città di Taormina viaggia alla volta di Francofonte per affrontare sabato la forte Leonzio nella gara valida per la seconda giornata del campionato di Eccellenza. Un’altra sfida d’alta quota per i ragazzi di mister Lu Vito che si confronteranno con la formazione bianconera, capace alla prima giornata di passare 3-1 in casa del Real Siracusa Belvedere.

Match che sarà un nuovo esame per testare il livello di condizione e amalgama al quale è arrivato il Città di Taormina: “Come la scorsa settimana - dice Lu Vito - affrontare un avversario così blasonato deve essere uno stimolo per noi per dimostrare chi siamo e far vedere il nostro valore”.

Sono 24 i calciatori convocati da Lu Vito e nell’elenco figura anche l’attaccante classe 2005 Emanuele Spanò, alla prima chiamata tra i grandi: “Come sempre per noi è una finale - conclude l’allenatore del Città di Taormina - dobbiamo dare tutto quello che abbiamo dentro, consapevoli di come la prestazione sia l’unica cosa che conta. Mi aspetto un gruppo combattivo e affamato: confrontarci con giocatori così importanti come quelli della Leonzio deve darci solo qualcosa in più per uscire dal campo da vincenti”.

La gara, con calcio d’inizio alle 15,30, si giocherà a porte chiuse allo stadio "Silvio Morina" di Francofonte per l’indisponibilità del "Nobile" di Lentini. Arbitra l’incontro Salvatore Montevergine di Ragusa, coadiuvato dagli assistenti Cristiano Tina di Siracusa e Marco Riccobene di Enna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, il Città di Taormina sfida la Leonzio a Francofonte

MessinaToday è in caricamento