Giovedì, 21 Ottobre 2021
Calcio

Eccellenza, l’Igea batte a domicilio il Città di Viagrande e cala il tris di successi

Un 3-1 meritato da parte dei ragazzi allenati da Peppe Alizzi, che forniscono un’altra ottima prestazione. A segno La Spada (doppietta) ed Isgrò

Prova di forza dell’Igea 1946, che si è imposta per 3-1 sul campo del Città di Viagrande, conquistando, così, la terza vittoria in altrettante partite disputate. Un successo meritato da parte dei ragazzi allenati da Peppe Alizzi, che hanno fornito un’altra ottima prestazione.

Ospiti subito pericolosi con il potente tiro di Igrò, deviato sopra la traversa dall'attento Pappalardo. Gli etnei sbloccano il punteggio al 21’, quando Castelli, servito da Cerasuolo, insacca la sfera alle spalle di Di Fina. Incassato il gol, gli igeani pigiano il piede sull’acceleratore, spingendo gli avversari nella loro metà campo. Si susseguono, così, le azioni offensive della squadra del Longano, che rischia, però, di essere trafitta in contropiede.  

Nella ripresa, il portiere locale si oppone con bravura alle conclusioni di Pavisich e La Spada. La traversa nega al 7’ la gioia del gol a Lucarelli, ma l’appuntamento con il pareggio è soltanto rimandato di due minuti: La Spada risolve una mischia in area, siglando l’1-1. A metà tempo, Igrò opera il sorpasso, finalizzando a dovere il passaggio di petto dell’argentino Pavisich. Lo scatenato La Spada chiude i conti al 27’ da posizione ravvicinata. La sua rete mette in “cassaforte” il prezioso successo.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, l’Igea batte a domicilio il Città di Viagrande e cala il tris di successi

MessinaToday è in caricamento