Venerdì, 12 Luglio 2024
Calcio

Eccellenza, la Jonica non va oltre l’1-1 contro il Città di Comiso

La rimaneggiata squadra santateresina, passata in vantaggio grazie al gol di Dragan, si è fatta raggiungere dalla rivale iblea  

La Jonica si è dovuta accontentare di un pareggio (1-1) contro il Città di Comiso dopo aver sprecato troppe occasioni in attacco. Davanti ad una bella cornice di pubblico offerta dal Comunale di “Bucalo”, i padroni di casa in vantaggio al 13’, quando la staffilata di Dragan si infila alle spalle di Garcia. Sei minuti dopo, il salvataggio di Leggio nega la doppietta a Dragan. I santateresini non concretizzano altre buone opportunità e, come avviene spesso nel calcio, vengono puniti. Su una ripartenza, Luvumbu serve a Diallo il pallone del facile pareggio. Veementi le proteste di giocatori e tifoseria locale per una probabile posizione di fuorigioco.

Nella ripresa, dopo un rigore non concesso alla Jonica, Castillo e Digiacomo vanno vicini al sorpasso, ma peccano della necessaria mira. Dall’altra parte, è D’Onofrio a mancare due volte l’appuntamento con il gol. Nel palpitante finale, Rimmaudo spreca da favorevole posizione, mentre la conclusione di Dragan trova l’efficace opposizione del portiere.

Jonica-Città Comiso 1-1
Marcatori: 13’ Dragan; 38’ Diallo.
Jonica: Pontet, Savoca, De Clò (40’ st Santoro), Tabares (32’ st Travaglio), Staris, Perez, Dragan, De Jesus, Mascara (27’ Lanza), D’Onofrio (32’ st Valente), Sansonovs (40’ st Martucci). All. Ferraro.
Città di Comiso: Garcia, Leggio, Bellino, Diara, De Zan, Sakho, Castillo, Digiacomo (35’ Rimmaudo), Diallo (1’ st Valerio), Anastasio (1’ st Passalenti), Luvumbu (32’ st Ewagnigno). All. Tudisco.
Arbitro: Lazzara di Barcellona P.G.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, la Jonica non va oltre l’1-1 contro il Città di Comiso
MessinaToday è in caricamento