rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Calcio

Eccellenza, l’Igea mette nel mirino il Santa Croce

Domenica i giallorossi ospiteranno, sul sintetico del “Gaetano Scirea” di Santa Lucia del Mela, la formazione iblea

L’Igea non vede l’ora di tornare alla normalità, che vuol dire giocare una partita ufficiale. Domenica i giallorossi ospiteranno, sul sintetico del “Gaetano Scirea” di Santa Lucia del Mela, il Santa Croce nella prima giornata di ritorno del campionato d’Eccellenza. La lunga attesta sta, quindi, per finire ed il tecnico Peppe Alizzi attende buone risposte dai suoi giocatori, che hanno lavorato, nelle ultime settimane, con massimale impegno. Di fronte si troveranno un avversario rinforzato dal mercato, che cercherà di complicare loro la vita per conquistare punti preziosi nel cammino verso la salvezza.

L’Igea dovrà fare a meno dello squalificato attaccante Isgrò, mentre farà il suo debutto l’ariete Voinea, il cui nome spicca nell’elenco dei convocati. Dal punto di vista tattico, potrebbe esserci un passaggio dal collaudato 4-2-3-1 ad un più offensivo 4-3-3 con la possibilità naturalmente di alternare i moduli anche durante lo stesso match. L’obiettivo di Assenzio e compagni è rispettare i pronostici della vigilia, fare bottino pieno e continuare l’avvincente duello con la capolista Ragusa, adesso avanti di tre lunghezze. Arbitrerà la gara Fabio Caruso di Palermo (collaboratori Salvatore Girolamo Cucci e Vincenzo Settipani, entrambi di Trapani).   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, l’Igea mette nel mirino il Santa Croce

MessinaToday è in caricamento