rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Eccellenza, l’Igea batte la Nebros e balza in testa alla classifica  

La squadra giallorossa si è imposta nel recupero per 1-0 grazie al gol di La Spada e ha adesso gli stessi punti del Ragusa

Prezioso successo esterno dell’Igea, che ha battuto nel recupero per 1-0 una combattiva Nebros ed agguantato il Ragusa in testa alla classifica del girone B d’Eccellenza. Gli ospiti sono più propositivi degli avversari ad inizio partita. Lo conferma il vantaggio siglato al 12’ da La Spada con un implacabile destro sotto la traversa; illuminante il passaggio di Assenzio, che smarca il compagno in posizione favorevole per il tiro. La risposta dei padroni di casa si limita ad un lampo di Albaqui, che, sugli sviluppi di un angolo, si coordina e colpisce di testa, il pallone scheggia la parte alta della traversa.

Nella ripresa, la formazione biancorossoverde avanza il baricentro della manovra alla ricerca del pareggio e, dopo un’occasione sprecata, sull’altro fronte, da Voinea, si rende pericolosa su punizione di Fioretti, intercettata da Paterniti. L’Igea ci prova con delle ficcanti ripartenze, ma De Gaetano, Stassi e Assenzio peccano della necessaria precisione. Nel finale, espulsi Cassaro da una parte e Szerdi dall’altra.   

Nebros-Igea 0-1
Marcatore: 12’ La Spada.
Nebros: Lo Monaco, Scaffidi (46’ st Interdonato), Dosso (1’st Pontini), Albaqui (39’ st Sciotto), Tricamo, Monaco (26’ st Merlino), Carrello, Giaimo (26’ st Scolaro), Fioretti, Szerdi, Segreto. All. Perdicucci.
Igea: Paterniti, De Zan, Cassaro, Doda, Franchina, Gnicewicz, De Gaetano, Assenzio, Voinea (16’ st Stassi), Lucarelli, La Spada (39’ st Incatasciato). All. Panarello (Alizzi squalificato).
Arbitro: Casali di Crema.
Note: espulsi Cassaro e Szerdi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, l’Igea batte la Nebros e balza in testa alla classifica  

MessinaToday è in caricamento