rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Calcio

Giovanile, la visita dei tecnici della Fiorentina alla Junior Sport Lab

Lorenzo Bacci e Nico Lelli hanno assistito a una partita, partecipato poi attivamente agli allenamenti e tenuto incontri mirati con i mister

Il programma di collaborazione tra Junior Sport Lab e ACF Fiorentina prosegue con la calendarizzazione prevista, regalando corrisposte soddisfazioni. La società neroverde, affiliata “Premium” del prestigioso club gigliata, ha ricevuto la visita dei tecnici viola Lorenzo Bacci e Nico Lelli. In due intense giornate, si sono susseguite varie attività, dedicate ai giovani calciatori. Bacci e Lelli hanno assistito alla partita del campionato Under 13 Élite Giovanile Rocca-JSL, vinta dagli ospiti con il punteggio di 5-1, partecipato poi attivamente agli allenamenti, che si sono tenuti nel campo “Comunale” di Brolo, e tenuto incontri mirati con i mister della scuola calcio JSL. I numerosi ragazzi presenti alle sessioni hanno creato il giusto entusiasmo intorno all’atteso appuntamento.

“La Sicilia si sta confermando una terra ricca di talento e questo la Fiorentina lo sa bene – ha dichiarato Lelli –. L’anno scorso due giocatori siciliani si sono trasferiti da noi e adesso giocano nell’under 15, a conferma del buon lavoro che viene portato avanti insieme”.  Cosa deve avere un tecnico per compiere il salto di qualità nei settori giovanili? “Grandi motivazioni e tanta passione, fondamentali per stimolare lo sviluppo della preparazione individuale, al fine di mettere i bambini nelle migliori condizioni possibili per crescere. Deve avere, inoltre, valori etici da trasmettere”. 

Bacci si è soffermato sulle considerazioni tratte durante la visita: “Sono state 48 ore intense, poiché abbiamo seguito praticamente tutte le categorie. La prima cosa venuta fuori è la competenza dello staff locale. E’ uno dei motivi che ha spinto la Fiorentina a credere e ad avvicinarsi a questo progetto e viceversa”. Su cosa puntate maggiormente con le affiliate? “Sulle potenzialità del territorio. Non si tratta di un’affiliazione che bada all’esibizione del marchio, ma bensì al progetto tecnico da portare avanti, basato sulla formazione”.             

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanile, la visita dei tecnici della Fiorentina alla Junior Sport Lab

MessinaToday è in caricamento