rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Calcio

Promozione, la Castelluccese batte il Gescal e brinda alla salvezza

In virtù della vittoria per 2-1 ai danni dei biancoverdi, i padroni di casa si sono assicurati la matematica certezza della permanenza

Nel recupero della 9^ giornata di ritorno del campionato di Promozione (girone B), la Castelluccese ha avuto ragione (2-1) in rimonta del Gescal, guadagnandosi, così, la matematica salvezza. La partita non regala sussulti nella fase iniziale, poichè entrambe le squadre badano, soprattutto, a non sbilanciarsi. 

Ospiti in vantaggio a 20’, quando La Rocca risolve una mischia nell’area avversaria, depositando con una “zampata” la sfera in fondo al sacco. Dieci minuti dopo, i padroni di casa pareggiano: pallone in verticale per Rinaldi, che realizza con un preciso diagonale da posizione defilata. Ripresa equilibrata e priva di particolari emozioni. Al 30’ Salerno realizza di testa, su azione d’angolo, il gol della preziosa vittoria. Nel finale, i biancoverdi provano a riequilibrare la situazione, ma peccano della necessaria mira nelle conclusioni.    

Castelluccese-Gescal 2-1
Marcatori: 20’ La Rocca; 30’ Rinaldi; 30’ st Salerno.
Castelluccese: Avarello, Macaluso (32’ st Oieni), Milia (25’ st Grillo), Flauto, Di Giovanni, Madonia, Salerno, Solaro (41’ st Platia), Barberi, Rinaldi, Scarpinato. All. Cipolla.
Gescal: Siracusa (1’ st Frisone), Cucinotta, Giordano (16’ st Scimone), Lo Presti (32’ st Ventra), Tiano, De Salvo, Zappalà, Marino, La Rocca, Arena, Di Stefano. All. Di Maria.
Arbitro: Di Carlo di Palermo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, la Castelluccese batte il Gescal e brinda alla salvezza

MessinaToday è in caricamento