rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Promozione, Milazzo eliminato dal Città di Comiso nei quarti di Coppa Italia  

La squadra iblea si è imposta fuori casa per 2-1, qualificandosi per le semifinali. Decisiva espulsione e rigore per fallo di mano di Calcagno

Il Città di Comiso ha battuto 2-1 ed eliminato il Milazzo nella gara di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia di Promozione. In avvio di partita, ospiti pericolosi prima con Conteh, il cui pallonetto viene intercettato sulla linea da Shpellzaj, poi con una quasi autorete di Calcagno, che svirgola la sfera e colpisce il palo interno della propria porta. Con il trascorrere dei minuti, i mamertini cominciano, però, a destarsi dal torpore e sbloccano il punteggio al 32’: splendida punizione di Trovato dai 25 metri, traiettoria perfetta e pallone che si insacca proprio sotto l'incrocio. La frazione si chiude con una staffilata da fuori di Rimmaudo, che spedisce di poco alto.

Padroni di casa subito vicini al raddoppio nella ripresa. Sugli sviluppi di una rimessa laterale, Dama prolunga per Misiti, che da pochi passi colpisce di testa centralmente. All’8’ l'episodio che cambia le sorti del match e della qualificazione. Iniziativa di Marino sulla destra, cross radente l'erba per Leggio, che conclude a colpo sicuro, Hoxhaj compie un miracolo, deviando sulla traversa anche il tap-in di Conteh. Nella mischia, il signor Arena ravvisa un fallo di mano di Calcagno, ed assegna il rigore con conseguente espulsione del centrocampista. Sul dischetto si presenta Bojang che batte Hoxhaj. Il Milazzo prova ad imbastire una reazione, ma l'inferiorità numerica favorisce le ripartenze degli uomini di Violante. Su una di queste, Leggio si presenta a tu per tu con Hoxhaj ma calcia malamente fuori. Non sbaglia invece Conteh, che al 16’, in situazione analoga, porta in vantaggio i suoi, ipotecando, così, il passaggio in semifinale. Il montante nega la doppietta a Trovato, sempre da fermo, mentre, nel finale, il portiere ibleo si supera sui tentativi di Dama e Leo. 

Milazzo-Città di Comiso 1-2
Marcatori: 32' Trovato; 8’ st Bojang (rigore); 16’ st Conteh. 
Milazzo: Hoxhaj, Ferlazzo, Leo, Shpellzaj, Brunetto, Misiti (30’ st Cardia), Calcagno, Coulibaly, Trovato, Dama, Arena (19’ st Recupero). A disp.: Fassari, Di Bella, Del Bello, Parisi, Corso, Matinella, Maio. All. Venuto.
Città di Comiso: Salerno, Di Pasquale, Cassarino, Rimmaudo (16’ st Modica), Rotondo, La Raffa, Marino, Leggio, Conteh, (39’ st Rizza) Mascara (43’ st Tummino), Bojang. A disp.: Meli, Di Franco, Dominante, Cannizzaro, Parisi. All. Violante. 
Arbitro: Arena di Palermo (Sanfilippo e Rubino di Catania) 
Note: espulso Calcagno 7’ st per fallo di mano in area di rigore.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, Milazzo eliminato dal Città di Comiso nei quarti di Coppa Italia  

MessinaToday è in caricamento