rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Calcio

Promozione, il Milazzo mette cuore e personalità per battere la Messana

La squadra mamertina, che ufficializzerà a breve il nuovo allenatore, si è imposta in casa con il punteggio di 2-0

Pronto riscatto del Milazzo, che ha superato (2-0) la Messana in una sorta di spareggio per la zona play-off. I rossoblù hanno messo in campo la giusta personalità, che è mancata nella maggior parte delle gare precedenti e riacquistato un po' di serenità dopo il k.o di Rocca di Caprileone, sfociato nelle dimissioni di mister Nastasi. Al 6' colpo di testa di Leo su punizione dalla destra, pallone fuori. La Messana risponde con un'insidiosa iniziativa di Mondello, pescato da Ardiri, che calcia quasi dalla linea di fondo, Hoxhaj è attento. Al 21' Misiti raccoglie la sfera e dal limite calcia verso l'angolino basso, Ciraolo si distende e devia in corner. Il Milazzo guadagna campo col passare dei minuti, il relativo dominio territoriale produce un doppio tentativo di Dama, prima al 31' con una girata dal limite, deviata oltre la traversa, e successivamente (43'), quando conclude debolmente di piatto dalla medesima posizione.

Dopo centocinquanta secondi dall'inizio della ripresa arriva il vantaggio rossoblù, in maniera rocambolesca: passaggio indietro di Romeo per Cordima che svirgola, stessa sorte tocca a Ciraolo, sulla sfera si avventa Arena che la insacca. Al 7’ ripartenza dei mamertini con Misiti che percorre una decina di metri palla al piede, ma tira fra le braccia di Ciraolo. Al 10’ la più importante chance per gli ospiti. Mastroieni fugge sulla destra, mette in mezzo per Mondello, che batte da breve distanza a colpo sicuro, Hoxhaj compie un vero e proprio miracolo opponendosi, sul prosieguo dell'azione Ballarò centra clamorosamente il palo esterno. Scampato il pericolo, Milazzo minaccioso una soluzione da fermo di Dama. Nel finale di partita, La Messana si proietta in attacco alla ricerca del pareggio, rischiando nelle ripartenze. Al 40’ cavalcata di Leo sulla destra, centro per Calcagno che sceglie il colpo da biliardo di piatto destro, Ceraolo sventa in corner. In pieno recupero, Corso raddoppia, finalizzando il perfetto assist del solito Arena.

Milazzo-Messana 2-0
Marcatori: 2’ st A. Arena; 49’ st Corso.
Milazzo: Hoxhaj, Leo, Shpellzaj, Matinella, Brunetto (15’ st Ferlazzo), Misiti (20’ st’ Corso), Calcagno (46’ st Di Bella), Trovato, Recupero (20’ st Cardia), Dama, A. Arena. A disp.: Fassari, Ferlazzo, Irrera, Maio, Coulibaly, Parisi.
Messana: Ciraolo, Iovine (28’ st Arrigo), Romeo (46’ st Bardetta), Ardiri, Cordima, Angrisani (1’ st Ballarò), Giordano, Brancati (32’ st Russo), Mastroieni, Cardia, Mondello. A disp.: C. Arena, G. Arena, Foti, Bosco. All. Lucà.  
Marcatori:47' Arena A., 94' Corso
Arbitro: Alessi di Palermo (Ferrara e Valenti di Palermo).    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, il Milazzo mette cuore e personalità per battere la Messana

MessinaToday è in caricamento