rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Calcio

Promozione, il Pro Falcone piega la resistenza del Città di Casteldaccia

La formazione guidata in panchina da Peppe Alizzi si è imposta in rimonta per 3-1 grazie alla doppietta di Carini e al rigore di Russo

Vittoria sofferta ma meritata per il Pro Falcone, che, nell'esordio di campionato, ha battuto, davanti ai propri tifosi, il Città di Casteldaccia per 3-1. Partono contratti i padroni di casa, che schiera tra i titolari ben 4 Juniores, col Casteldaccia che tiene meglio il campo, tanto da passare in vantaggio al 19' con Lombardo, autore di un imparabile diagonale. Il gol sveglia i giallorossi, che cominciano a giocare. Carini è il più pericoloso e pareggia la 42’ con uno splendido rasoterra ad incrociare. Nel finale del tempo, Lombardo da una parte e Di Stefano dall’altra non riescono a cambiare il punteggio della sfida.

Nella ripresa, la formazione allenata da Peppe Alizzi ingrana la marcia giusta, realizzando la rete del sorpasso ancora con il capitano Carini, che, servito in area da una magia di D'Anna, trafigge con il sinistro il portiere. La traversa nega il tris al pallonetto di Cangemi, mentre è il palo a intercettare la botta del possibile 2-2 di Licastri.  Russo chiude i conti, nel recupero, trasformando un calcio di rigore.

Pro Falcone-Città di Casteldaccia 3-1
Marcatori: 19’ Lombardo; 40’ e 7’ st Carini; 47’ st Russo (rigore)
Pro Falcone: Benfatta, Russo, Bucolo, D’Anna, Fazio (1’ st D’Alessandro), Mosca, Imbesi, Di Stefano, Scardino (13’ st La Macchia), Carini, Cangemi (29’ st Ceraolo). All. Alizzi.
Casteldaccia: Macaluso, Fernandez (35’ Ingrassia), Varvarà (16’ st Famà), Badami (34’ st Dragna), S. Alfano, Di Benedetto, Gelfo (16’ st Tritone), Vultaggio (25’ st V. Alfano), Li Castri, Catanzaro, Lombardo. All. Gimaudo.
Arbitro: Russo di Acireale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, il Pro Falcone piega la resistenza del Città di Casteldaccia

MessinaToday è in caricamento