Calcio

Promozione, Gescal rigenerato dalla vittoria contro la Messana

Dopo il pesante stop contro il RoccAcquedolcese, la squadra biancoverde si è subito rialzata, ha fatto suo il derby e conquistato i tre punti

Riscatto e prima vittoria in campionato per il Gescal che, dopo il pesante stop contro il RoccAcquedolcese, si è subito rialzato nel match più atteso e, in un solo colpo, ha fatto suo il derby contro la Messana e ottenuto il primo importante successo con un’ottima prestazione.

“Quella della settimana scorsa è stata una partita storta, capitano in una stagione, ma i ragazzi sono stati bravi a dimenticarla e a lavorare con grande abnegazione”, ha dichiarato mister Gaetano Di Maria e contro la Messana ha avuto le risposte dal campo: “È stato un altro banco di prova importante, contro una grande squadra, una delle candidate alla vittoria finale. Una partita per capire il nostro livello di maturità. Sono felice, devo dire grazie ai ragazzi, tutti giovanissimi e abbiamo chiuso con due 2003 e due 2002 e questa la più grande soddisfazione”, ha sottolineato il tecnico, sempre fedele allo spirito della società di valorizzazione dei giovani.

“È stata una vittoria meritata. Nel secondo tempo ci siamo abbassati un po' troppo e su questo aspetto dobbiamo migliorare, ma i ragazzi sono stati bravi, hanno giocato con carattere, soffrendo quando necessario». Soprattutto, anche nei momenti più difficili del match, non si sono mai tirati indietro, provando sempre a giocare, con carattere: «Credo sia il modo migliore per far crescere i ragazzi e di trasmettergli la voglia di giocare e migliorare loro qualità. Abbiamo dei ragazzi che hanno qualità, giovani ma cresceranno”.

Un successo frutto del lavoro che, però, non deve far rilassare la squadra, anche perché sabato, ancora al “Despar”, i biancoverdi sono attesi dal secondo derby consecutivo, questa volta contro l’Atletico Messina: “Abbiamo avuto un calendario duro, ma dobbiamo concentrarci su una partita per volta senza guardare la classifica, perché le prime 7-8 giornate mostrano i valori del campionato. Per noi era importante muovere la classifica e lo abbiamo fatto nel miglior modo possibile – ha concluso mister Di Maria – in un derby importante, sentito e questo deve servirci per l’autostima e per credere ancora di più in noi stessi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, Gescal rigenerato dalla vittoria contro la Messana

MessinaToday è in caricamento