Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Calcio

Sullo analizza la sconfitta del Messina a Foggia: "Decisivo il black-out dopo l’ottimo inizio"

I pugliesi hanno realizzato al 27’ e 32’ del primo tempo le due reti valse il successo (2-0), ma ci sono stati diversi segnali positivi per i giallorossi

Cinque minuti sono risultati fatali al Messina nella sfida contro il Foggia, valida per il secondo turno di Coppa Italia di Serie C. Allo stadio “Zaccheria”, i pugliesi hanno realizzato, infatti, al 27’ e 32’ del primo tempo con di Grazia e Curcio su rigore le reti valse il successo (2-0).

Un vero peccato per i giallorossi, che aveva approcciato bene il match, come confermano le dichiarazioni, in sala stampa, del tecnico Sasà Sullo: “Abbiamo avuto un ottimo inizio, con tre palle gol create e il penalty non concesso. Poi siamo usciti dalla gara per un quarto d’ora, regalando il 2-0. Sono arrabbiato, non siamo quelli che hanno accusato un black-out decisivo, che non si dovrà verificare più. Non dobbiamo dimenticarci chi siamo e a che punto stiamo, ma lavorare tanto. La ripresa l’abbiamo giocata noi e avremmo meritato di riaprirla nel punteggio. Busatto e Gonçalves si sono presentati da soli davanti al portiere, Catania ha fatto molto bene. Dobbiamo diventare squadra: siamo sulla buona strada, ma ancora manca qualcosa”.

Ci sono stati degli evidenti miglioramenti nella condizione fisica generale: “Questo aspetto si affina come la conoscenza tra i compagni. Quando si perde non ci sono sorrisi: è un gioco e si scende in campo per vincere. Abbiamo, comunque, elementi di valore e commetteremo sempre meno errori”. Il Messina è tornato, intanto, nella città dello Stretto per preparare l’importante partita di domenica (inizio ore 14.30) contro la Virtus Francavilla, che si giocherà finalmente allo stadio “Franco Scoglio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sullo analizza la sconfitta del Messina a Foggia: "Decisivo il black-out dopo l’ottimo inizio"

MessinaToday è in caricamento