Giovedì, 23 Settembre 2021
Calcio

Il Foggia di Zeman elimina il Messina dalla Coppa Italia di serie C

Seconda sconfitta consecutiva per i giallorossi, che, dopo aver perso in campionato a Monopoli, cedono per 2-0 allo “Zaccheria”  

Il Messina ha rimediato in Puglia la seconda sconfitta ravvicinata. Dopo quella in campionato contro la capolista Monopoli (2-1), sia è aggiunto il ko in Coppa Italia in casa del Foggia di Zdenek Zeman per 2-0, costato l’eliminazione al secondo turno. Nelle tribune dello stadio “Zaccheria”, circa 2000 spettatori, non male per una sfida infrasettimanale di serie C in tempo di covid-19. Undici iniziale giallorosso molto diverso rispetto al precedente incontro con ben otto esordienti tra i titolari.  

Locali propositivi in avvio, ma biancoscudati vicini al gol al 9’, quando Catania impegna severamente il portiere, che si rifugia in angolo. Passano in vantaggio, invece, i rossoneri (27’) con una strepitosa ripartenza finalizzata da Di Grazia. Trascorrono 5' e Curcio raddoppia su rigore, fischiato dall’arbitro per una scivolata in area di Carillo ai danni di Merkaj, ritenuta fallosa. Azioni pericolose, nel finale di tempo, su entrambi i fronti, prive, però, della necessaria precisione.  

Nella ripresa, Di Grazia sfiora il tris dal limite, non centrando lo specchio. Dall’altra parte, ci prova più volte l’ispirato Catania, ma Volpe continua a vincere lo spettacolare duello personale tra i due. Il Messina è sfortunato al 24’: Gonçalves si propone in avanti e colpisce un clamoroso palo. E’ l’ultimo vero brivido del match, anche perché nei restanti minuti calano inesorabilmente i ritmi.

Foggia-Messina 2-0

Marcatori: 27’ Di Grazia; 32’ Curcio (rigore).

Foggia: Volpe, Nicoletti, Di Pasquale, Rizzo Pinna (19’ st Gallo), Rocca (33’ st Girasole), Curcio, Merkaj, Sciacca, Petermann, Martino, Di Grazia. A disp.: Alastra, Garattoni, Vigolo, Merola, Garofalo, Di Jenno, Ballarini e Tuzzo. All. Zdenek Zeman.

Messina: Fusco, Gonçalves, Fantoni, Carillo, Konate, Distefano, Busatto, Catania (23’ st Simonetti), Rondinella (38’ st Morelli), Marginean (23’ st Fofana), Vukusic (15’ st Adorante). A disp.: Lewandowski, Damian, Sarzi Puttini e Celic. All. Sasà Sullo.

Note: sono stati ammoniti: Marginean, Konate, Adorante e Rocca. Recupero: 1’ e 3’.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Foggia di Zeman elimina il Messina dalla Coppa Italia di serie C

MessinaToday è in caricamento