rotate-mobile
Calcio

Serie C, Messina ko pure ad Andria e ultimo in classifica  

La squadra giallorossa è in caduta libera, come conferma la sconfitta per 3-0 rimediata in Puglia. Espulso, nella ripresa, Fofana

Quinta sconfitta consecutiva in trasferta per il Messina, battuto 3-0 dalla Fidelis Andria ed ora mestamente ultimo in classifica. Alla vigilia, la sfida si presentava come uno scontro salvezza tra squadre in evidente difficoltà. L'Acr si schiera con il 3-4-3, Iannone preferito in attacco a Curiale. Dopo soli 80”, pugliesi in vantaggio con il gol di Paolini, che realizza dopo il tiro di Candellori respinto in tuffo dal portiere. Padroni di casa subito vicini al bis sul doppio tentativo di Dalmazi (di testa e piede), sventato dagli interventi di Daga e Fofana nei pressi della linea. I giallorossi cercano di reagire, spostando in avanti il baricentro della manovra. Al 29’ il palo nega il pareggio a Balde sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Non avviene più nulla nei restanti minuti del primo tempo.

In avvio di ripresa, grave errore difensivo commesso dai peloritani, Bolsius ne approfitta, salta un avversario ed insacca la sfera di destro. Ospiti in dieci al 17’ dopo il secondo giallo rimediato da Fofana, reo di un evitabile fallo a centrocampo. Difficile reagire in inferiorità numerica per i siciliani, che sembrano arrendersi, però, senza il necessario furore agonistico. La conferma arriva con la terza rete dei locali, messa a segno dal capitano Arrigoni, che chiude ufficialmente il match.  

Fidelis Andria-Messina 3-0
Marcatori: 2’ Paolini; 5’ st Bolsius; 34’ st Arrigoni.  
Fidelis Andria: Zamarion, Hadziosmanovic (36’ st Ciotti), Mariani (36’ st Pinelli), Arrigoni, Urso, Candellori (40’ st Alba), Dalmazzi, Fabriani, Milillo, Paolini (30’ st Djibril), Bolsius (39’ st Sipos). A disp.: Tortorelli, Vandelli, Graziano, Orfei, Mercurio, Delvino, Zenelaj, Pavone, Tulli. All. Mirko Cudini.
Messina: Daga, Berto (36’ st Konate), Fofana, Iannone (18’ st Mallamo), Balde (36’ st Marino), Camilleri, Angileri, Catania (1’ st Curiale), Fazzi (1’ st Napoletano), Versienti, Fiorani. A disp. Lewandowski, Ferrini, Trasciani. All. Gaetano Auteri.
Arbitri: Nicolini di Brescia (Stringini di Avezzano e Bianchini di Perugia).  
Note: espulso al 16’ st Fofana. Sono stati ammoniti: Fiorani, Paolini, Arrigoni e Napoletano. Recupero: 0’ e 3’.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, Messina ko pure ad Andria e ultimo in classifica  

MessinaToday è in caricamento