rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Calcio

Serie C, la Juve Stabia interrompe la rincorsa del Messina

La squadra giallorossa è stata sconfitta dai campani per 1-0. Alla fine hanno pesato nell’economia del match le tante assenze

Si è interrotto dopo tre vittorie di fila il momento magico del Messina, battuto per 1-0, al “Franco Scoglio”, dalla Juve Stabia. Alla fine hanno pesato nell’economia del match le tante assenze tra i giallorossi, che non sono riusciti a ripetere le ottime prestazioni delle ultime uscite. Ospiti in vantaggio al primo affondo: sugli sviluppi di un corner calciato da Bentivegna, Schiavi insacca la sfera di sinistro. Dieci minuti dopo, la punizione di Damian impegna il portiere, che sventa in tuffo il pericolo. Al 24’ ci prova Fofana da lontano, non inquadrando lo specchio. Sul ribaltamento di fronte, campani vicini al raddoppio con il colpo di testa di Altobelli da favorevole posizione, intercettato da Lewandowski. Nel finale di frazione, Dini smanaccia male la sfera su calcio piazzato, ma né Busatto né Statella trovano il colpo risolutore.

Ad inizio ripresa, Raciti inserisce Goncalves, Russo e Adorante per Catania, Statella e Busatto. Il Messina cerca di alzare il ritmo, ma non riesce a essere minaccioso in avanti. Al 15’ Russo si invola sulla destra, serve Adorante, che conclude a lato. Stessa sorte, dall’altra parte, per il tentativo di Eusepi. In ripartenza, la formazione allenata da Walter Novellino si affida alla staffilata di Stoppa (25’), che sorvola l’incrocio. Le velleità di rimonta dei padroni di casa si riducono al 35’, quando l’arbitro espelle Morelli per un colpo proibito nei confronti di un avversario. Nei restanti minuti, non accade praticamente nulla.

Messina-Juve Stabia 0-1
Marcatore: 6’ Schiavi.
Messina: Lewandowski, Angileri (41′ st Simonetti), Celic, Trasciani, Morelli, Damian, Fofana, Statella (1’ st Russo), Marginean (29’ st Balde), Catania (1’ st Goncalves), Busatto (1’ st Adorante). A disp. Fusco, Rondinella, Camilleri, Giuffrida, Spaticchia, D’Amore, Konate. All. Raciti.
Juve Stabia: Dini; Donati, Troest, Caldore, Panico, Davì, Schiavi, Altobelli (44′ st Squizzato), Bentivegna (29’ st Scaccabarozzi), Stoppa, Eusepi (44′ st Evacuo). A disp. Russo, Tonucci, De Silvestro, Dell’Orfanello, Guarracino, Della Pietra, Cinaglia, Esposito, Ceccarelli. All. Novellino.
Arbitro: Scarpa di Collegno (Conti di Seregno e Arena di Roma1)
Note: espulso all’35’ st Morelli. Ammoniti: Altobelli, Troest, Angileri, Dini e Goncalves.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, la Juve Stabia interrompe la rincorsa del Messina

MessinaToday è in caricamento