rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Calcio

Il Messina batte il Taranto e festeggia la salvezza in serie C  

Il prezioso traguardo stagionale è stato raggiunto, al “Franco Scoglio”, grazie alla vittoria per 1-0 contro i pugliesi

Il Messina ha conquistato l’agognata salvezza nel campionato di serie C. Il prezioso traguardo stagionale è stato raggiunto, al “Franco Scoglio”, grazie alla vittoria per 1-0 contro il Taranto, maturata, davanti ad una buona cornice di pubblico, al termine di una sfida condizionata dalle forti folate di vento. Giallorossi subito propositivi, ma i pugliesi si organizzano, andando vicini al gol al 7’, su azione d’angolo, con Zullo che spreca di testa da pochi passi. Dieci minuti dopo, staffilata centrale di Di Gennaro, deviata da Lewandowski con i pugni. Sull’altro fronte, Damian si incunea in area dalla sinistra, tiro “sporcato” in angolo da un difensore. Il gioco si sviluppa prevalentemente a centrocampo, anche perché entrambe le squadre tendono a non sbilanciarsi per evitare di essere infilate dalle ripartenze avversarie. Al 35’ grande opportunità fallita da Russo, che calcia a lato a pochi passi da Chiorra, indirizzando il pallone sulla parte esterna del palo.  

Nessun cambio nel corso dell’intervallo e poche emozioni. Al 15’ ci prova Morelli, ma la sua girata aerea termina sul fondo. Cinque minuti dopo, destro di Piovaccari in area, bloccato senza patemi da Chiorra. I giallorossi sbloccano il punteggio al 25’, quando la punizione dalla distanza di Rizzo, messinese doc, coglie impreparato il portiere, che non riesce a trattenere la sfera prima di vederla insaccarsi alle sue spalle. Tranne un'inzuccata debole di Saraniti, non accade praticamente nulla fino al triplice fischio, che fa cominciare la festa dei biancoscudati. In virtù dei risultati degli alti campi, anche il Taranto si è assicurato la permanenza nella categoria.     

Messina-Taranto 1-0
Marcatore: 25’ st Rizzo.  
Messina: Lewandowski 6, Morelli 7, Fazzi 6.5, Celic 6.5, Camilleri 6, Damian 6.5, Fofana 5.5 (12’ st Busatto 6), Rizzo 8, Statella 6 (24’ st Catania 6), Piovaccari 6.5 (38’ st Konate s.v.), Russo 6 (38’ st Simonetti s.v.). A disp.: Caruso, Rondinella, Fantoni, Angileri, Trasciani, Marginean, Balde, Adorante. All. Ezio Raciti    
Taranto: Chiorra 5, Ferrara 6 (40’ Mastromonaco 5, 37’ st Santarpia s.v.), Zullo 5.5, Riccardi 6, Saraniti 5.5, Granata 6, Labriola 6.5 (36’ st Manneh s.v.), Di Gennaro 6, Versienti 6 (37' st Falcone s.v.), Giovinco 5.5 (21’ st Cannavaro 6), De Maria 6. A disp.: Loliva, Vittorio, Tomassini, Pacilli, Turi, Benassai, Maiorino. All. Giuseppe Laterza.
Arbitro: Di Graci di Como 6 (Del Santo Spataru di Siena 6 e Pintaudi di Pesaro 6).
Note: sono stati ammoniti: De Maria, Versienti, Camilleri, Morelli, Di Gennaro e Rizzo. Recupero: 2’ e 4’.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Messina batte il Taranto e festeggia la salvezza in serie C  

MessinaToday è in caricamento