Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

Nuove agevolazioni per spingere la campagna abbonamenti del Messina 

Le promozioni sono rivolte all’indirizzo di istituzioni pubbliche, aziende private e anche agli studenti delle scuole

L’Acr Messina comunica di avere adottato altre iniziative per agevolare la sottoscrizione degli abbonamenti alla nuova stagione sportiva. Le promozioni sono rivolte a istituzioni pubbliche (a titolo esemplificativo: Comune, Città Metropolitana, Partecipate del Comune, Aziende Sanitarie ed Enti di Diritto Pubblico in genere) ed aziende private già partner del club giallorosso o che lo diventeranno. In particolare, è previsto uno sconto del 30% sul costo dell’abbonamento (curva e tribuna), che verrà riconosciuto ai dipendenti del settore pubblico e/o privato convenzionato da accordo di partenariato (sponsor, fornitori e aziende di supporto).

Le nuove iniziative, che entreranno in vigore già da giovedì, riguarderanno anche gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, nonché dell’Università di Messina, ai quali verrà riconosciuto uno sconto del 30%, mentre altre agevolazioni sempre per tali istituzioni saranno illustrate nei prossimi giorni. Si ricorda che i bimbi sotto i sei anni entrano gratuitamente allo stadio "Franco Scoglio". Il club peloritano ha introdotto, inoltre, una nuova modalità di abbonamento, che riguarda i cosiddetti soci sostenitori. Al costo di euro 1.500,00, verranno garantiti loro oltre al posto in tribuna centrale, quello auto e il ticket per accedere alla sala ristoro. “Ci auguriamo che le nuove agevolazioni possano dare un impulso alla campagna abbonamenti. Apprezziamo quanti si sono già abbonati, cogliendo il senso del nostro messaggio di inizio stagione. Ci auguriamo che altri lo facciano, perché dobbiamo ripartire insieme”. E’ quanto afferma il presidente dei biancoscudati Pietro Sciotto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove agevolazioni per spingere la campagna abbonamenti del Messina 
MessinaToday è in caricamento