rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Calcio

Serie C, “a Messina città e tifo sono fantastici” parole di Gabriele Morelli  

“Sono contento del mio rendimento, ma la cosa più importante era il bene della squadra. Abbiamo raggiunto l’obiettivo”

Finita l'annata agonistica, è tempo di bilanci per i giocatori del Messina. Soddisfatto dell’esperienza vissuta in riva allo Stretto è il difensore Gabriele Morelli. “Sono stato uno dei primi acquisti della società. Messina è una piazza storica, la città è bellissima, non tentennai un attimo prima di accettare”. Per esser un difensore, hai chiuso la stagione con uno score importante: quattro assist e due reti. “Sono contento del mio rendimento, ma la cosa più importante era il bene della squadra. Abbiamo raggiunto l’obiettivo della salvezza, tutto perfetto”. Quale è il momento più significativo con la maglia biancoscudata che ti porterai dietro ? “Venivo dalla squalifica contro la Juve Stabia, quindi subito dopo il gol contro il Latina ero felicissimo, poiché in questa stagione ho sofferto tantissimo. Una liberazione personale per il brutto periodo passato. Sono dell’idea: se non molli, vieni sempre ripagato”.

Hai vissuto in prima persona tutti i passaggi di testimone in panchina e all’interno della società. Avete sempre dimostrato, peró, che tra di voi si era instaurato un ottimo rapporto. “Siamo stati un gran bel gruppo. Nel mercato di riparazione sono arrivati ragazzi ed atleti di grande esperienza, per citarne qualcuno, Piovaccari, Rizzo, Camilleri, fondamentali per la crescita della squadra. Anche il mister é stato molto bravo”. È bastato un solo anno per entrare nel cuore della tifoseria giallorossa. Qual è la tua idea per fare bene e migliorare in futuro? “Personalmente voglio rimanere al Messina e a Messina. I tifosi sono fantastici. Sono dell’idea che, se si dovesse ripartire da uno zoccolo duro, potremmo toglierci belle soddisfazioni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, “a Messina città e tifo sono fantastici” parole di Gabriele Morelli  

MessinaToday è in caricamento