rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Calcio

Serie C, il Messina sonda il mercato senza particolare fretta

Sono ripresi, intanto, gli allenamenti agli ordini di mister Ezio Raciti dopo lo stop determinato dalle positività nel gruppo squadra

Sono ripresi gli allenamenti del Messina dopo lo stop determinato dalle positività al Covid19 nel gruppo squadra. Sabato mister Ezio Raciti ed i suoi collaboratori hanno fatto svolgere, allo stadio “Celeste”, una doppia seduta: in mattinata, lavoro atletico ed aerobico, seguito da una sessione tecnico-tattica con il pallone. Stesso programma domenica nonostante le avverse condizioni meteo. La preparazione è volta al primo impegno in calendario, che dovrebbe essere quello del 23 gennaio in casa della Virtus Francavilla.

Il condizionale è d’uopo, poiché ogni decisione è legata all’evoluzione pandemica e sia dati nazionali che quelli riguardanti i contagiati in Lega Pro lasciano più di qualche dubbio sulle possibilità che si concretizzi. Sono rimasti, intanto, in isolamento domiciliare i quattro atleti, il dirigente e il componente dello staff tecnico ancora non negativizzati. Per quanto riguarda il mercato, la dirigenza punta ad assicurarsi un difensore centrale, due esterni ed un attaccante d'esperienza. Sembra non esserci particolare fretta per definire le trattative, anche se sarebbe fondamentale inserire i nuovi innesti per farli entrare subito nei meccanismi, ma evidentemente si cerca il momento adatto per operare. Certi, infine, gli addii di Sarzi Puttini e Vukusic.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, il Messina sonda il mercato senza particolare fretta

MessinaToday è in caricamento