rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Calcio

Serie C, il Messina riprende gli allenamenti dopo il giro “negativo” di tamponi  

Tante le voci di mercato in queste ore che riguardano i giocatori giallorossi sia in entrata che in uscita. La dirigenza vuole trattenere Damian, Fazzi e Marginean

Il Messina ha comunicato che non vi sono altre positività al Covid-19 nel gruppo squadra, oltre le sei accertate in precedenza: quattro calciatori, un dirigente e un componente dello staff tecnico. La bella notizia è giunta dall’esito dall’ultimo giro di tamponi, per cui è stato dato l'ok alla ripresa degli allenamenti, che si svolgeranno allo stadio “Giovanni Celeste” in vista della gara in trasferta del 23 gennaio contro la Virtus Francavilla.

E’ slittato, infatti, di un’altra settimana il programma del campionato di serie C per via delle problematiche collegate alla diffusione pandemica nell’intero territorio nazionale. La sfida con il Monopoli, in calendario il 16 gennaio è stata posticipata al 22 febbraio, mentre quella con il Palermo, che avrebbe dovuto aprire il 2022, si disputerà al “Barbera” il 2 febbraio. Le voci di mercato riguardano, in queste ore, i giocatori giallorossi sia in entrata che in uscita. La dirigenza intende trattenere Damian, Fazzi e Marginean, che hanno ricevuto delle interessanti proposte. Gli unici sicuri partenti appaiono attualmente la punta croata Vukusic ed il laterale di sinistra Sarzi Puttini, mentre il club mira ad assicurarsi adeguati, ma mirati, rinforzi sia in difesa che in attacco.       

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, il Messina riprende gli allenamenti dopo il giro “negativo” di tamponi  

MessinaToday è in caricamento