rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Calcio

Il Messina esulta per la prima vittoria in trasferta, battuta 3-1 la Viterbese

Secondo successo consecutivo per la squadra giallorossa, che ha meritato l'intera posta in palio, andando a segno con Catania, Kragl e Marino

Il Messina ha conquistato sul campo della Viterbese la prima attesissima vittoria in trasferta della stagione, rilanciandosi, così, nella corsa per la salvezza. Mister Ezio Raciti schiera subito gli ultimi tre arrivati Ferrara, Kragl e Perez. Primo lampo del tedesco Kragl, il cui tiro deviato diventa un assist per Catania, che scaglia a lato il diagonale da favorevole posizione. E’ poi la girata di Mallamo a terminare di poco alta sulla traversa. Sull’altro fronte, pericoloso D’Uffizi, che non sfrutta con il piatto un buco della difesa avversaria. Altro svarione giallorosso al 15’, Rodio si invola centralmente e fallisce il gol, tirando alle stelle. Balde sfiora il vantaggio (23’) con un angolato rasoterra, deviato con bravura da Bisogno. Nel finale di tempo, miracolo di Fumagalli sul colpo di testa di Megelaitis.  

Nessun cambio durante l’intervallo. In avvio di ripresa, il diagonale dalla sinistra di Catania vale l’1-0 a favore del Messina. Spettacolare raddoppio di Kragl (8'), che indirizza con un siluro da lontano la sfera proprio sotto l'incrocio. I padroni di casa reagiscono con l'insidiosa conclusione di Polidori, intercettata in tuffo dall'attento Fumagalli. Nonostante il doppio vantaggio, la squadra peloritana continua a farsi vedere in avanti. La Viterbese dimezza le distanze (38') su rigore, trasformato da Marotta (fallo in area commesso da Berto). I biancoscudati chiudono, però, i conti con la rete del neo entrato Marino, che mette il sigillo sul prezioso successo.   

Viterbese-Messina 1-3
Marcatori: 1’ st Catania; 8' st Kragl; 38' st Marotta (rig.); 43' st Marino. 
Viterbese: Bisogno, Volpicelli, Megelaitis, Mungo (21' st Montaperto), Ricci, Riggio (42' st Kone), D’Uffizi (21' st Rabiu), Pavlev, Polidori, Rodio (9' st Marotta), Devetak. A disp.: Dekic, Monteagudo, Renault, Spolverini, Meola, Cats, Aly, Carannante, Barillà. All. Emanuele Pesoli.   
Messina: Fumagalli, Berto, Trasciani, Ferrara, Versienti, Kragl (24' st Grillo), Fofana, Mallamo (39' st Zuppel), Catania (24' st Fiorani), Balde (13' st Konate), Perez (39' st Marino). A disp.: Daga, Ferrini, D’Amore, Iannone, Curiale. All. Enzo Raciti.
Arbitro: Fiero di Pistoia (Piedipalumbo di Torre Annunziata e Allocco di Bra).
Note: sono stati ammoniti: Trasciani, Catania, Marotta, Ricci, Megelaitis e Marino. Recupero: 1' e 5'. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Messina esulta per la prima vittoria in trasferta, battuta 3-1 la Viterbese

MessinaToday è in caricamento