Venerdì, 22 Ottobre 2021
Calcio

Serie C, la capolista Bari non concede sconti al Messina

Con un gol per tempo i forti pugliesi si impongono al “Franco Scoglio” per 2-0 nel turno infrasettimanale, valido per la sesta giornata

Con un gol per tempo la capolista Bari si è imposta allo stadio “Franco Scoglio”, battendo per 2-0 il Messina nella sesta giornata del campionato di serie C.  

Pugliesi subito pericolosi sull’avventato retropassaggio di Fantoni, che mette in difficoltà Lewandowski, bravo nell’anticipare Simeri. Ospiti in vantaggio al 9’, D’Errico lancia tra le linee Botta, che insacca imparabilmente la sfera. I biancorossi controllano il gioco, accelerando sempre con efficacia. L’onnipresente Simeri prova la soluzione dalla distanza, peccando della necessaria precisione. Al 37’ Damian impegna per la prima volta Frattali, che respinge coi pugni. Nel finale di tempo, sfiora il raddoppio Simeri, ma Lewandowski riesce ad evitare la capitolazione.

Nella ripresa, si mette in luce il neo-entrato Baldè, che si procura una punizione dal limite: Damian si incarica della battuta e indirizza il pallone a lato. Al 26’ il Messina ha la chance per il pareggio, ma il diagonale di Vukusic, da favorevole posizione, trova l’opposizione di Terranova. Cinque minuti dopo, i “galletti” siglano il 2-0 con l'esperto Paponi, che sfrutta a dovere la combinazione tra Marras e Scavone per “bucare” l’incerto Lewandowski. I giallorossi protestano per una possibile posizione fuorigioco, ma l’arbitro è irremovibile nell’indicare il centrocampo. Poco nulla avviene nei restanti minuti. Il Bari ha rafforzato, così, il primato, salendo a quota 14 punti in classifica, mentre i biancoscudati sono rimasti mestamente fermi a 5.

Messina-Bari 0-2

Marcatori: 9’ Botta; 31’ st Paponi.
Messina: Lewandowski, Morelli, Carillo, Fantoni, Sarzi Puttini, Russo (32’ st Distefano), Fofana (32’ Konate), Damian (38’ st Marginean), Catania (7’ st Fazzi); Vukusic, Milinkovic (7’ st Baldè). A disp. Fusco, Rondinella, Goncalves, Busatto. All. Sullo.
Bari: Frattali, Pucino, Celiento, Terranova, Mazzotta, Scavone, Maita, D’Errico (38’ st Gigliotti), Botta (19’ st Mallamo); Simeri (25’ st Paponi), Cheddira (25’ st Marras). A disp. Polverino, Plitko, Di Cesare, Antenucci, Citro, Belli, Ricci. All. Mignani.
Arbitro: Angelucci di Foligno (Massimino di Cuneo e Bianchini di Perugia).
Note: sono stati ammoniti: Sarzi Puttini, Fofana, Fantoni, Terranova, Pucino, Morelli, Celiento, Carillo, Russo. Recupero: 1’ e 4’.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, la capolista Bari non concede sconti al Messina

MessinaToday è in caricamento