rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Calcio

Serie D, il Città di Sant’Agata fa valere il fattore “Fresina”

La squadra biancazzurra si è imposta in casa per 2-1 sul combattivo Canicattì grazie ai gol di Bonfiglio su rigore e Vitale

Il Città di Sant’Agata ha conquistato l’intera posta in palio nel combattuto match contro il Canicattì, battuto per 2-1 allo stadio “Biagio Fresina”. Padroni di casa subito pericolosi con il colpo di testa in tuffo di Cicirello, che termina sul palo. Santagatesi in vantaggio al 13’ su rigore di Bonfiglio, fischiato dall’arbitro per la trattenuta in area di Raimondi ai danni di Cicirello. Nel finale di tempo, termina a lato la deviazione di Cicirello da favorevole posizione, mentre, sull’altro fronte, la girata aerea di Licciardello è fuori misura. Espulso Abdou Gueye nel recupero.

In avvio di ripresa, Cicirello prova due volte a superare Scuffia, senza la necessaria freddezza. Al 10’ il legno nega il pareggio allo sgusciante David Gueye. Stessa sorte tocca al sinistro di Squillace, che già pregustava il raddoppio. Si materializza, invece, al 28’ l’1-1: punizione dalla trequarti di Di Mercurio, cross in mezzo per l’accorrente David Gueye, che insacca la sfera di destro. Sette minuti dopo, il gol vittoria dei biancazzurri, realizzato da Vitale sulla ribattuta del portiere.

Città di Sant’Agata-Canicattì 2-1
Marcatori: 14’ Bonfiglio (rig.); 28’ st D. Gueye; 35’ st Vitale.
Città di Sant’Agata: Curtosi, Casella, Demoleon, Duli (17’ st Napoli), Squillace, Mazzamuto (31’ Romano), Calafiore, Morleo (17’ st Scolaro), Bonfiglio (48’ st Maesano), Vitale, Cicirello (41’ st Iania). A disp.: Falsetti, Raspaolo, D’Aleo e Catalano. All. Vanzetto.
Canicattì: Scuffia, Di Mercurio (1’ st Bellia), Raimondi, Conti (17’ st Cardinale), Tedesco, Fuschi, Scopelliti, Scalisi, Iezzi, A. Gueye, Licciardello (1’ st D. Gueye). A disp.: Gichkin, Russo, Sinatra, Sidibe, Ferraro, Munda. All. Bonfatto.
Arbitro: Papi di Prato (Riccobene e Cusimano).
Note: espulso al 47’ A. Gueye.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Città di Sant’Agata fa valere il fattore “Fresina”

MessinaToday è in caricamento