Sabato, 13 Luglio 2024
Calcio

Serie D, il Città di Sant’Agata non riesce a rallentare la corsa del Catania

La capolista si è imposta per 2-1 in un gremito “Biagio Fresina”. Le tre reti del match sono state realizzate nel secondo tempo

Il Città di Sant?Agata non è riuscito a rallentare la corsa della capolista Catania, che ha vinto 2-1 l?attesa partita giocata allo stadio ?Biagio Fresina?. Gli ospiti provano subito con il tiro in corsa di Chiarella, che terminata a lato. Padroni di casa aggressivi, determinati, fanno un pressing alto. Partita velocissima, con rapidi capovolgimenti da una parte e dall'altra. All?11? palla tesa di Russotto, inserimento di Palermo sul primo palo, sfera colpita al volo che finisce alta sopra la traversa. Alla mezzora, tentativo dalla distanza della formazione allenata da Leon Vanzetto con il sinistro a giro di Vitale, fuori bersaglio. Nel susseguirsi delle azioni su entrambi i fronti, il tempo si chiude con una mischia in area santagatese, che non produce effetti, e, dall?altra parte, con il velenoso cross di Squillace, che Barbara non riesce a tramutare in gol.

Nessun cambio operato dai tecnici durante l?intervallo. Lorenzini mura in corner la conclusione a colpo sicuro di Calafiore. La squadra etnea passa in vantaggio al 15?, quando Sarao insacca la sfera di testa sul calibrato traversone di Castellini. Tre minuti dopo, il tap-in di De Luca vale il raddoppio. Curtosi evita poi il tris, opponendosi alla staffilata di Rizzo dal limite. Nel recupero, il Città di Sant'Agata dimezza le distanze grazie al diagonale di Scolaro, che termina alle spalle di un sorpreso Groaz.

Città di Sant'Agata-Catania 1-2
Marcatori: 15' st Sarao; 18' st De Luca; 48' st Scolaro.
Città di Sant'Agata: Curtosi, Brunetti (35'st Napoli), Casella, Duli (41' st Balesini), Barbara (20' st Morleo), Calafiore, Marcellino (35' st Scolaro), Squillace, Vitale, Cicirello (29' st Romano), Bonfiglio. A disp: Dima, Maesano, Iania, Catalano. All. Leo Vanzetto
Catania: Groaz, Rapisarda, Somma, Lorenzini, Castellini, Rizzo, Palermo (14' st Lodi), Vitale (46' st Pedicone), Russotto (14' st De Luca), Sarao (20' st Jefferson), Chiarella (10' st Forchignone). A disp.: Bethers, Boccia, Di Grazia, Giovinco. All. Giovanni Ferraro.
Arbitro: Totaro di Lecce (Piomboni di Città di Castello e Ottobretti di Foligno).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Città di Sant’Agata non riesce a rallentare la corsa del Catania
MessinaToday è in caricamento