rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Calcio

Serie D, il Città di Sant’Agata saluta e ringrazia mister Giampà

“E' sempre difficile raccogliere le emozioni a conclusione di un lungo percorso, ancor di più dopo una stagione così esaltante”

A poche ore dalla sconfitta in casa della Cavese, nella semifinale playoff del campionato di serie D, il Città di Sant’Agata ha salutato e ringraziato il tecnico Mimmo Giampà per l’eccellente lavoro svolto sulla panchina del club tirrenico.    “E' sempre difficile raccogliere le emozioni a conclusione di un lungo percorso, ancor di più dopo una stagione così esaltante come quella appena conclusa con la storica qualificazione ai playoff di serie D – si legge nella nota ufficiale, pubblicata sulla pagina facebook biancazzurra -. Un risultato straordinario, raggiunto grazie al lavoro ed alla dedizione di un gruppo di giocatori di grandi qualità ma soprattutto uomini di valore immenso che hanno onorato la maglia in ogni istante. Un traguardo costruito da una società che ha provato a migliorarsi passo dopo passo ogni giorno affidandosi ad uno staff tecnico che ha dimostrato quotidianamente, dentro e fuori il campo, tutto il proprio spessore tecnico e personale.

E' stato un vero onore avere avuto con noi un professionista come mister Domenico Giampà col quale si conclude una fantastica avventura insieme iniziata poco più di 16 mesi fa. Sin dal primo giorno, ha saputo portare competenza ed entusiasmo nell'ambiente bianco azzurro, svolgendo un lavoro importante nella crescita di tanti calciatori e centrando dapprima la fondamentale e per nulla scontata salvezza nella stagione passata e quindi l'incredibile cavalcata di quest'anno conclusasi ai playoff. A mister Giampà vanno i migliori e sinceri auguri per una brillante carriera che merita, anche in panchina dopo quella da calciatore, sapendo che a Sant'Agata ci sarà sempre e comunque una porta aperta”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Città di Sant’Agata saluta e ringrazia mister Giampà

MessinaToday è in caricamento