rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Calcio

Serie D, il Città di Sant’Agata espugna il “Dino Liotta” di Licata

Ancora una volta Cicirello e compagni hanno sciorinato una grande prestazione e dimostrato di essere un gruppo che si esaltarsi nelle difficoltà

Il Città di Sant’Agata ha espugnato (2-0) il "Dino Liotta" di Licata. Ancora una volta Cicirello e compagni hanno sciorinato un'ottima prestazione e confermato di essere un gruppo granitico, capace di esaltarsi nelle difficoltà. Basti pensare che sulla linea di difesa giocavano due centrocampisti e che, dopo l'uscita di Capone, in campo c'erano 6 juniores. Il capocannoniere del girone Samake ci prova all’11’ con un tiro a giro dai 20 metri, che viene respinto dal palo. Sessanta secondi dopo, lo stesso Samake si vede vietata la gioia del gol da un super intervento di Bethers. Sull’altro fronte, Cicirello dà il là all'occasione più pericolosa dei bianco azzurri nella prima frazione. Dopo un rapido scambio con Alagna, serve un perfetto assist a Catalano, che conclude con tempestività, ma Truppo sfodera un intervento prodigioso e ribatte. Sulla respinta, il pallone giunge a Alagna, che, completamente solo nel cuore dell'area, spara alto. Ci prova poi Frisenna, ex dell'incontro insieme a Catalano, anche in questo caso il pallone non inquadra lo specchio.

Nella ripresa, iniziano meglio i tirrenici, ai quali viene annullata la rete di Cicirello per fuorigioco. Minacori serve Samake a tu per tu con Bethers, che riesce ad avere la meglio. Ospiti in vantaggio al 18’ grazie alla “telecomandata” punizione dal limite di Catalano. Passano appena 5 minuti ed il Città di Sant’Agata ipoteca la vittoria: una gemiale giocata di Alagna mette il neo entrato Mazzone nelle condizioni di depositare la sfera in fondo al sacco con un facile tocco. Il Licata cerca di rientrare in partita con Samake al minuto 77, ma il “legno” ed il portiere gli sbarrano nuovamente la strada. L'ultima emozione la gara la regala allo scadere, quando Bethers dice di no al neo entrato Guye.

Licata-Città di Sant’Agata 0-2
Marcatori: 18’ st Catalano; 23’ st Mazzone.
Licata: Truppo, Calaiò, Orlando, Giordano, Souarè, Currò (33’ st Lanza), Candiano (33’ st Aprile), Caccetta, Cappello (22’ st Gueye), Minacori, Samake. A disp.: Moschella, Rubino, Ficarra, Pedalino, Mazzamuto, Saito. All. Romano.
Città di Sant’Agata: Bethers, Brugnano, Cipolla, Capone (23' Alagna), Frisenna, Calafiore, Favo, Sannia, Bongiovanni (16’ st Mazzone), Catalano (47’ st Cervillera), Cicirello (30’ st Cristiano). A disp.: Piazzolla, Lanza, Caracò, Miceli, Cervillera, Okito. All. Giampà.
Arbitro: Matina di Palermo (Anile e Gennuso).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Città di Sant’Agata espugna il “Dino Liotta” di Licata

MessinaToday è in caricamento