rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Calcio

Serie D, il Città di Sant’Agata rimedia a San Luca il secondo ko di fila

Un rigore di Carbone ed il gol di Crucitti hanno condannato (2-1) i tirrenici del tecnico Mimmo Giampà

Un rigore di Carbone ed il gol di Crucitti hanno condannato (2-1) il Città di Sant’Agata in casa del San Luca alla seconda sconfitta consecutiva.

Il match si apre con una girata di Crucitti a lato. La replica santagatese è affidata a Faella, il suo tiro viene rimpallato da Barnofsky. La partita è bella, si gioca su ritmi alti ed i locali al 12' potrebbero sbloccarla con Pelle, che per una questione di centimetri manca la deviazione su cross di Leveque. Sul versante opposto, al 15' gran palla di Catalano per Faella, che da posizione ottimale non colpisce bene. Dopo un tiro di Leveque fuori bersaglio (28'), il S. Agata passa: sgroppata di Brugnano e servizio per Faella, che, dopo essersi accentrato, lascia partire un imparabile fendente. Il vantaggio ospite dura, però, soltanto 12 minuti, perché al 40' Brugaletta spinge Bruzzaniti, che termina giù in area, inducendo il direttore di gara ad assegnare il rigore, trasformato da Carbone. Il S. Agata non ci sta e, un minuto dopo, su sponda di Cicirello, Brugnano alza troppo la mira ad un metro dalla porta. Prima dell'intervallo, Cicirello trova anche il gol, annullato per presunta posizione irregolare dello stesso attaccante.

Ad inizio ripresa, arriva la rete che decide il match. Pelle lascia partire un traversone sul secondo palo, che trova Crucitti pronto alla "zampata" vincente. Cannizzaro è bravo ad opporsi ad un colpo di testa di Maisano. Mister Giampà schiera la propria squadra a trazione anteriore, buttando nella mischia pure Alagna e Ficarra, ma quest'ultimo al 76' viene espulso per doppio giallo. L'ultima azione degna di nota il S.Agata la crea con Catalano all'80' direttamente dalla bandierina del corner, ma Scuffia non si fa sorprendere ed alza la parabola velenosa sopra la traversa.

San Luca-Città di Sant’Agata 2-1 
Marcatori: 28’ Faella; 40’ Carbone (rig.); 3’ st Crucitti.
San Luca: Scuffia, Romeo (27’ st Manglaviti), Barnofsky, Maesano, Amenta, Carbone (40’ st Sidibe), Sinatra, Pelle (16’ st Mauro), Leveque, Bruzzaniti, Crucitti (33’ st Basualdo). A disp.: Pellegrino, Giampaolo, Tassone, Rechichi e Seck. All. Canonico.
Città di Sant’Agata: Cannizzaro, Gallo, Brugaletta (31’ st Iania), Sannia (10’ st Giuliano), Brugnano, Calafiore (31’ st Cipolla), Favo (18’ st Alagna), Nemia (18’ st Ficarra), Faella, Catalano, Cicirello. A disp.: Fernandez, Pascali, Siracusa e Nuzzo. All. Giampà.
Arbitro: Cevenini di Siena (Marchesin-Giaretta).
Note: espulso Ficarra per doppia ammonizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Città di Sant’Agata rimedia a San Luca il secondo ko di fila

MessinaToday è in caricamento