rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Calcio

Serie C, il Messina vuole battere il Catania per mettersi alle spalle le difficoltà

La partita di domenica, al “Franco Scoglio”, ha un valore speciale anche se arriva in un momento particolare per entrambi i club

Il Messina, nonostante i tanti scossoni degli ultimi giorni, è entrato nel clima derby. La partita di domenica contro il Catania ha, come sempre un valore speciale, anche se arriva in un momento particolare per entrambi i club. Da una parte i giallorossi, reduci dal secondo cambio stagionale di allenatore, con il presidente Pietro Sciotto che ha evidenziato la possibilità di passare la mano e con il botta e risposta tra il patron ed il consulente Pietro Lo Monaco, d’altra gli etnei, che stanno cercando di dare il massimo pur vivendo, da mesi, in una prolungata crisi società, togliendosi lo sfizio di battere il Palermo.

In questo clima, si sta preparando il match del “Franco Scoglio”, che inizierà alle ore 14.30. Il neo timoniere giallorosso Ezio Raciti, ha svolto venerdì un proficuo allenamento al “Celeste”, provando sia il 4-3-3 che il 3-5-2, “ereditato” da Capuano. Difficile prevedere quale delle due soluzioni adotterà. “Abbiamo vissuto una settimana intensa – ha dichiarato Raciti nella conferenza stampa di presentazione della sfida -. Si è lavorato tanto per fare gruppo e stimolare i ragazzi sotto l’aspetto fisico, mentale e nervoso. Non c’è spazio per le emozioni dettate dal ritorno in C, magari le proverò domenica. Speriamo siano positive. Non dobbiamo guardarci alle spalle. La squadra è stata allenata da due grandi professionisti, tecnici preparati, che hanno svolto un grande lavoro anche con il preparatore, trasmettendo i concetti giusti. Gli episodi, il covid-19 e gli infortuni ci hanno penalizzato”. L’importante gara sarà arbitrata da Matteo Gualtieri di Asti (assistenti Roberto Terenzio di Cosenza e Marco Ceolin di Treviso).

Programma completo 19^ giornata - domenica 19 dicembre (ore 14.30):

Messina-Catania;
Avellino-Foggia;
Catanzaro-Vibonese;
Fidelis Andria-Monopoli;
Paganese-Turris;
Palermo-Bari;
Potenza-Campobasso;
Taranto-Picerno;
Francavilla-Juve Stabia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, il Messina vuole battere il Catania per mettersi alle spalle le difficoltà

MessinaToday è in caricamento