rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, il Città di Taormina piega la resistenza della Jonica 

La squadra biancazzurra si è imposta per 2-1 al “Bacigalupo” grazie alla doppietta del bomber Cannavò, inframmezzata dal gol di De Leon

Importante vittoria del Città di Taormina, che ha superato 2-1 la Jonica e ritrovato un successo che al ?Bacigalupo? mancava dal 30 ottobre. Buono l'approccio alla partita della squadra allenata da Marco Coppa. Famà soffia la sfera a Staris, ma poi non riesce a trovare l'attimo per la battuta a rete e il difensore ospite lo chiude in corner. Risposta ospite affidata a un colpo di testa di Perez, che si perde a lato. Al 20? arriva il gol che sblocca il risultato: Le Mura imbuca per Assenzio, palla dentro e tocco vincente di Cannavò, con la sfera che bacia il palo interno e si insacca. La Jonica rischia l'autogol con Perez. I biancazzurri ci provano poi con un rasoterra centrale dal limite di Lucarelli. Sul fronte opposto, a chiudere il primo tempo, punizione di Dragan, sul fondo.

In avvio di ripresa, la formazione locale ha subito l?occasione per il raddoppio. Assenzio serve Lucarelli, geniale filtrante, ma né Cannavò né Biondi arrivano all'appuntamento con la sfera. Al 5? l'episodio che cambia il volto di un match, fino a quel momento controllato da Echeverria e compagni con l?arbitro che assegna un rigore dopo l'uscita alta di Cirnigliaro su Santoro. Massima punizione trasformata da De Leon. I padroni di casa accusano il colpo e la Jonica prova ad approfittarne, ma Traviglia spreca una buona opportunità, mentre Cirnigliaro poi c'è sulla botta di De Jesus. L?argentino Gallardo, ex di turno, entra nel vivo della sfida e al 22? cade in area nel contatto con De Jesus. Altro penalty che Cannavò realizza, portando a 9 il conto dei gol in campionato. Ancora Cannavò serve a Biondo la palla per il tris, ma Pontet gli sbarra la strada. Nel finale, la compagine santateresina si riversa in avanti. Il neo-entrato Sansonovs è pericoloso sull?assist di De Jesus, ma manda alto da due passi. Lo stesso De Jesus colpisce la traversa con una punizione centrale, ma il risultato non cambia più.  

Città di Taormina-Jonica 2-1
Marcatori: 20? e 22? st (rig.) Cannavò; 7? st De Leon (rig.) 
Città di Taormina: Cirnigliaro, Echeverria, Godino (21' st Biondo), Le Mura, Giorgetti, Trovato, Assenzio (14' st Gallardo), Biondi (21' st Lo Re), Cannavò (43' st Fragapane), Lucarelli, Famà. A disp.: Giuffrida, Pantano, Caltabiano, Ferraù, Patanè. All. Marco Coppa.
Jonica: Pontet, Santoro (39' st Zirignon), De Clò (16' st D'Onofrio), Tabares (16' st A. Trovato), Staris, Perez, Dragan (29' st Sansonovs), De Jesus, Traviglia (29' st Branca), Valente, De Leon. A disp.: Bucolo, Lanza, Micalizzi, Maccarrone. All. Emanuele Ferraro.
Arbitro: Scicolone di San Donà di Piave (Calandra Sebastianella e Catanese di Messina). 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, il Città di Taormina piega la resistenza della Jonica 

MessinaToday è in caricamento