rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Calcio

Giovanile regionali, il Città di Taormina esulta con Juniores e Under 17 

Successi importanti quelli raccolti dalle formazioni biancazzurre che restano in testa ai propri campionati dopo aver battuto Gescal e Giarre

Sono scesi in campo soltanto Juniores e Under 17 nel fine settimana del settore giovanile del Città di Taormina. E sono due successi importanti quelli raccolti dalle due formazioni biancazzurre che restano in testa ai propri campionati dopo aver battuto rispettivamente Gescal e Giarre. Posticipata di una settimana, invece, la sfida che l’Under 16 avrebbe dovuto giocare in casa de La Meridiana, mentre è paradossale lo stop che ha coinvolto l’Under 15, pronta a scendere in campo al Gepy Faranda di Patti con la Nuova Rinascita. La partita è stata rinviata a data da destinarsi per impraticabilità di campo, ma il manto erboso dell’impianto pattese risultava in ottime condizioni nonostante le forti di piogge della nottata.

JUNIORES - L’Under 19 di Mimmo Ardizzone resta in testa alla classifica, con due gare ancora da recuperare, grazie al successo per 2-1 con il Gescal. Juniores ionica con Caltabiano (2002) e Tonzuso (2003) “prestati” dalla prima squadra, ma anche con tante defezioni e che in avvio si rende pericolosa con Viscuso, la cui conclusione centra il palo esterno, e con Augliera, che alza di un soffio il pallonetto su lancio di Caltabiano. Partita bella sin dalle prime battute che si sblocca al 12’ con il sesto gol in campionato di Arnò che sfrutta il lancio di Briganti e supera Frisone con un preciso sinistro. Vantaggio che però dura appena tre minuti: il Gescal trova l’1-1 al 15’ con Di Stefano che insacca di testa l’assist di Vasi. Il Città di Taormina attacca alla ricerca del nuovo vantaggio, Frisone c’è su Brigante e Augliera, mentre le conclusioni di Arnò e dello stesso Augliera sono imprecise. Il Gescal in avvio di ripresa si rende pericoloso con la fuga in contropiede di Zappalà che alza però sopra la traversa a tu per tu con Giuffrida. La punizione di Mangano, poi, si perde di poco a lato e al 76’ il Città di Taormina si riporta in vantaggio: Carta verticalizza per Augliera che in diagonale batte Frisone. Nel finale le due squadre restano in dieci per le espulsioni di Caltabiano e Farina e il Città di Taormina sfiora il tris con Arnò, ma Frisone è bravo a mettere in corner.

Città di Taormina-Gescal 2-1
Marcatori: 12’ pt Arnò, 15’ pt Di Stefano (G), 31’ st Augliera
Città di Taormina: Giuffrida, Caltabiano, Peditto (14’ st Rustica), Tonzuso, Lo Re, Vitale, Viscuso, Carta, Arnò, Briganti, Augliera (40’ st Zingales). Allenatore: Domenico Ardizzone. 
Gescal: Frisone, Farina, Federico (18’ st Pagliaro), Vasi (1’ st Sorbara), Cucinotta, Milicia, Zappalà, Mangano, Nicoletti, Ventra, Di Stefano. Allenatore: Fabrizio Giordano. 
Arbitro: Argento di Messina
Espulsi: Caltabiano (CdT); Farina, Federico (G).

UNDER 17 - Gli Allievi regionali di Gabriele Patti piazzano un successo di enorme importanza, vincendo lo scontro diretto di Calatabiano con il Giarre, ora secondo a -4 insieme alla Jonica. Città di Taormina che si laurea così campione d’inverno al termine di una gara dura, giocata su un campo pesante e dopo un primo tempo equilibrato nel quale le migliori occasioni capitano a Sposito, tocco di poco a lato, e Spanò che fugge in contropiede su lancio di Aloisi, ma è fermato dall’ottima parata di D’Asero. Ripresa giocata su un campo in condizioni migliori che regala al 55’ il gol vittoria siglato da Sposito, al primo centro del proprio campionato sul solito assist di Vancheri. Il secondo tempo del Città di Taormina è ottimo, Calì va a un passo dal raddoppio con un rasoterra che si stampa sul palo e poi è protagonista anche nell’area opposta con un salvataggio sulla linea. Si accende, poi, la sfida D’Asero-Spanò: il portiere gialloblù prima respinge la punizione dell’attaccante taorminese e poi si supera sul rigore (concesso per mano di Musumeci su cross di Calì) che lo stesso Spanò calcia con potenza, ma senza angolarlo. 

Giarre-Città di Taormina 0-1
Marcatori: 10' st Sposito.
Giarre: D'Asero, Musumeci (41' st Leonardi), Gerli, Cucuccio, Talio (26' st Buglisi), Martino, Papotto (38' pt Vezzosi), Contino (14' st Nicotra), Galvagna, L. Russo, Agosta (46' st Fortuna). Allenatore: Giuseppe Gulisano. 
Città di Taormina: G. Russo, Santoro, D'Agostino, Lembo, Vancheri, Cucè, Calì, Spanò (31' st Manciagli), Aloisi, Gennaro (46' st Romeo), Sposito. Allenatore: Gabriele Patti. 
Arbitro: Lo Presti di Acireale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanile regionali, il Città di Taormina esulta con Juniores e Under 17 

MessinaToday è in caricamento