rotate-mobile
Calcio

Serie C: Baldé segna, Fumagalli para e il Messina batte l'Avellino

La squadra giallorossa si è imposta per 2-0, conquistando la terza vittoria di fila. Decisivi gli interventi del portiere nel primo tempo

Il Messina ha superato per 2-0 l?Avellino allo stadio ?Franco Scoglio?, dando, così, continuità ai precedenti successi contro Virtus Francavilla e Viterbese. Campo inevitabilmente pesante per l?abbondante pioggia caduta nella città dello Stretto. Doppio prodigioso intervento di Fumagalli, che si oppone, in avvio di partita, agli avanti avversari. In particolare, si esalta in tuffo sull?acrobatica sforbiciata di D?Angelo. Migliore l?approccio alla gara degli irpini, che verticalizzano con maggiore efficacia rispetto ai rivali. Fumagalli è miracoloso al 14?, quando devia la sfera sul colpo di testa di Gambale, diretto all?angolino basso. Spettacolare il vantaggio di Baldé, che insacca al 26? di destro il pallone, deviato da Casarini, da posizione defilata. Immediata reazione ospite: rasoterra di Russo in area, intercettato di piede ancora da Fumagalli. Nel recupero, la traversa nega il pareggio ai campani, al termine di un?azione convulsa.

Avellino proiettato in avanti anche ad inizio ripresa, ma troppo confusionario, Messina pronto a colpire in contropiede. All?8? incursione di Kragl sulla destra, conclusione parata da Marcone sul palo di competenza. Cinque minuti dopo, Baldé raddoppia con un tiro secco e angolato, sugli sviluppi del corner battuto da Catania, facendo esplodere di gioia gli infreddoliti tifosi giallorossi. Mister Raciti opera un doppio cambio: entrano Marino e Konate per Fofana e Perez. Di Gaudio impegna il sempre attento Fumagalli, che si rifugia in angolo. Nei restanti minuti, la formazione peloritana gestisce senza sbavature la favorevole situazione, conquistando la terza vittoria di fila.

Messina-Avellino 2-0
Marcatori: 26? e 13? st Baldé
Messina: Fumagalli, Berto, Ferrara, Ferrini, Trasciani, Kragl (33? st Iannone), Fofana (20? st Marino), Mallamo, Catania (33? st Fiorani) Baldé (40? st Zuppel), Perez (20? st Konate). A disp.: Daga, Lewandowski, Grillo, Curiale, Fazzi, Verisienti, D?Amore. All. Ezio Raciti.
Avellino: Marcone, Rizzo (28? st Ricciardi), Kanoute (30? st Di Gaudio), Gambale (30? st Trotta), Russo, Casarini, Maisto (15? st Mazzocco), Zanandrea, Auriletto, Moretti, D?Angelo (15? st Tounkara). A disp.: Pizzella, Antignani, Garetto, Benedetti, Di Martino, Musto. All. Massimo Rastelli.
Arbitro: Panettella di Bari (Landoni di Milano e Pasqualetto di Aprilia).
Note: sono stati ammoniti: Fumagalli, Zanandrea, Ferrara,  Recupero: 1? e 4'. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C: Baldé segna, Fumagalli para e il Messina batte l'Avellino

MessinaToday è in caricamento