rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Calcio

Serie C, Messina battuto 1-0 dalla Gelbison al "Franco Scoglio"

Un passo falso amaro dei giallorossi, frutto di una prestazione incolore e avara di spunti positivi. Quarto successo di fila per i campani

Il gol dell’ex Fornito ha condannato il Messina alla sconfitta per 1-0 nella sfida del “Franco Scoglio” contro la Gelbison, che ha conquistato, così, la quarta vittoria consecutiva. Un passo falso amaro per i giallorossi, perché determinato da una prestazione incolore e avara di spunti positivi. Diverse novità nell’undici di casa rispetto alle previsioni della vigilia. Lungo periodo di studio in avvia di gara. I biancoscudati appaiono più propositivi degli avversari, che si limitano a chiudere gli spazi, ma i loro tentativi sono imprecisi. I campani provano con una soluzione ciabattata di Fornito, che non crea problemi a Daga, ed un insidioso tiro-cross di Papa, smanacciato dal portiere. Primo tempo noioso, che si chiude praticamente senza sussulti.  

Il tecnico Gaetano Auteri fa entrare dopo l’intervallo Fiorani e Konate al posto di Napoletano e Catania, passando, così, al 4-4-2. All’8’ incursione di Fornito, che, dopo aver saltato due avversari, calcia centralmente. Nel prosieguo dell’azione, Faella spreca una buona opportunità, tirando in maniera troppo precipitosa. Ospiti pericolosi in contropiede (22’), ma ancora Faella pecca nell’ultimo risolutivo passaggio. Doppio cambio peloritano al 29’: Versienti e Iannone per Ferrini e Fazi. Cinque minuti dopo, squillo dei locali con la staffilata del neo entrato Versienti, deviata in angolo dall'attento D’Agostino. Sul corner, girata aerea di Camilleri, di poco a lato. Al 40’ spettacolare punizione di Fornito e pallone in fondo al sacco per il vantaggio per la Gelbison, che si assicura, così, l'intera posta in palio, mettendo in crisi un deludente Messina.  

Messina-Gelbison 0-1
Marcatore: 41’ st Fornito.
Messina: Daga, Angileri, Camilleri, Ferrini (29’ Versienti), Napoletano (1’ st Fiorani), Fofana, Marino, Fazzi (29’ st Iannone), Balde, Curiale (38’ st Zuppel), Catania (1’ st Konate). A disp.: Lewandoswi, Berto, Trasciani, Mallamo. All. Gaetano Auteri.
Gelbison: D’Agostino, Gilli, Papa, De Sena (20’ st Sorrentino), Fornito, Savini (15’ st Graziani), Correnti (43’ st Onda), Bonalumi, Loreto, Nunziante, Faella (43’ st Citarella). A disp.: Vitale, Cargnelutti, Marong, Di Fiore, Mesisca, Sane, Paolini, Statella. All. Fabio De Sanzo.
Arbitro: De Francesco di Ostia Lido (Lisi di Firenze e Peloso di Nichelino).  
Note: sono stati ammoniti: Ferrini, Balde, Bonalumi, Loreto e Konate. Recupero: 1’ e 6’.

  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, Messina battuto 1-0 dalla Gelbison al "Franco Scoglio"

MessinaToday è in caricamento