rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Calcio

Il Messina pareggia contro il Potenza e centra la salvezza anticipata

L'ultima partita stagionale al "Franco Scoglio" è terminata 2 a 2. Per i giallorossi a segno, nella ripresa, Emmausso e Salvo

Il Messina ha pareggiato (2-2) contro il Potenza nell'ultima partita casalinga della regular season. Un risultato che vale la salvezza matematica con una giornata d'anticipo. Inizio favorevole ai lucani, che sbloccano il punteggio all’8’: sugli sviluppi di un angolo, mischia risolta da Maddaloni da posizione ravvicinata. Poco dopo, termina a lato una girata aerea di Burgio. I giallorossi provano a reagire, ma sono gli ospiti a rendersi ancora pericolosi con il tentativo di Caturano, deviato sul fondo dall'attento Fumagalli. Nel finale di tempo, Salvo potrebbe colpire, ma calcia male di piatto. Azione inficiata, però, dal fuorigioco del giovane esterno dei peloritani. 

Durante l’intervallo, mister Giacomo Modica decide di operare due cambi: Rosafio e Giunta prendono il posto dei deludenti Ragusa e Plescia. Il Messina pareggia subito con l'inzuccata di Emmausso, che realizza il suo decimo gol stagionale, servito nell'area piccola dal traversone del neo entrato Rosafio. Al 23' finisce alta la girata al volo di Zunno. Trascorrono quattro minuti e Salvo opera il sorpasso, insaccando la sfera di prima intenzione sul calibrato cross dalla sinistra di Giunta. Gli ospiti riequilibrano, però, la situazione (35') grazie al gol di Steffè, che, imbeccato da Caturano, incrocia di testa alle spalle di Fumagalli. Prodigioso intervento poi di Alastra sulla conclusione di Rosafio e, nel recupero, Jacopo Fumagalli debutta tra i professionisti, giocando alcuni minuti assieme al padre Ermanno.  

Messina-Potenza 2-2
Marcatori: 8’ Maddaloni; 4' st Emmausso; 27' st Salvo; 35' st Steffè.  
Messina: E. Fumagalli, Dumbravanu, Firenze (43' st Civilleri), Manetta, Emmausso (48' J. Fumagalli), Zunno (43' st Luciani), Franco, Salvo, Pacciardi, Plescia (1’ st Giunta), Ragusa (1’ st Rosafio). A disp.: Piana, Di Bella, Zona, Signorile, Ortisi, Cavallo, Polito, Scafetta. All. Giacomo Modica. 
Potenza: Alastra, Maddaloni, Armini, Caturano, Di Grazia (25' st Volpe), Sbraga, Castorani (20' st Steffè), Burgio, Saporiti (30' st Rossetti), Candellori, Hadziosmanovic (30' st Maisto). A disp.: Occhipinti, Marchisano, Pace, Ragone, Spaltro, Paura, Hristov. All. Pietro De Giorgio. 
Arbitro: Ancora di Roma 1 (Lisi di Firenze e Alessandrino di Bari). 
Note: sono stai ammoniti: Burgio, Maddaloni, Saporiti, Recupero: 2’ e 4'. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Messina pareggia contro il Potenza e centra la salvezza anticipata

MessinaToday è in caricamento