Sport

Campionati universitari nazionali, 2 ori e 2 bronzi per il Cus Unime

I primi due giorni di gare, svolte all'Aquila, si sono concluse con diversi successi per l'università di Messina. Nel medagliere spiccano gli ori di Calabrò nel pugilato e Iannolino nella lotta stile libero

L'aria estiva sta cominciano, pian piano, a farsi sentire. Con l'arrivo della bella stagione, anche le attività sportive giungono alle battute finali e ai verdetti dell'annata. I campionati nazionali universitari, svolti all'Aquila, hanno visto il Cus Unime protagonista. La compagine messinese ha ottenuto due ori e due bronzi, oltre ad aver partecipato senza successo con judo, atletica leggera, lancio del peso e del disco. Le sfide continueranno nei prossimi giorni, con gare di tennis e karate. Entrambi gli sport vedranno impegnati rispettivamente 2 e 4 atleti dell'università siciliana. 

Come detto, il medagliere segna ben quattro vittorie per il Cus Unime. La nobile arte del pugilato ha visto un'imposizione marcata dei messinesi, grazie all'oro di Carmelo Calabrò e al bronzo di Vincenzo Chilé. Il gradino più alto del podio lo guadagna anche Vincenzo Iannolino nella lotta stile libero. Mariano Bucolo, infine, si è classificato terzo nel taekwondo. 

Meritevoli di menzione, se pur non vincitori di medaglie, sono gli atleti del Judo. Nelle edizioni precedenti del torneo, la squadra aveva contato numerosi successi. Quest'anno, però, nessun piazzamento sul podio. L'atletica leggera femminile, nella disciplina del lancio del disco, ha concluso con l'undicesimo e il dodicesimo posto di Simona Mangano e Olga Lacopo. La stessa Mangano ha raggiunto anche la tredicesima piazza nel lancio del disco. Nell'atletica maschile, invece, John Barbarello è risultato settimo nel giavellotto, con Riccardo Lavino undicesimo. Quest'ultimo è stato impegnato anche nei 110 metri ostacoli, chiudendo quindicesimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati universitari nazionali, 2 ori e 2 bronzi per il Cus Unime

MessinaToday è in caricamento