Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Giro d'Italia, il team manager La Rosa: "Nibali ha dimostrato grande classe"

Esultano gli aficionados del campione messinese dopo l'ennesimo risultato nell'edizione vinta da Caracas. “Siamo sicuri che darà ancora tanto”

Il giro d'Italia 2019 ha visto il ritorno in grande stile di Vincenzo Nibali. La splendida corsa ci ha regalato uno squalo pronto a vincere, dare il massimo per emergere e dimostrare tutto il suo talento più che cristallino. La sfida con Carapaz, diventata rincorsa nelle ultime battute della competizione, è terminata con il meritato trionfo dell'ecuadoriano. Lo squalo dello Stretto ha, comunque, conquistato un ottimo secondo posto e dimostrato di poter fare la differenza.

Nibali regala un nuovo sogno

Terminata anche l'ultima tappa del giro, abbiamo raggiunto un grande conoscitore del ciclismo e amico di Vincenzo Nibali. Lillo La Rosa, team manager del Team Nibali, ha tirato le somme di quanto fatto dal campione messinese: "È stato un giro veramente duro, dove Vincenzo ha dimostrato grande classe, nonostante l'età. Ha potuto giocarsi la vittoria con i migliori ed è stato sempre lì a lottare. Forse c'è stato un pizzico di sfortuna da parte di tutto il gruppo, non solo di Nibali, nel far scappare Carapaz nel momento cruciale per poi non poterlo più riprendere. Carapaz ha vinto con merito e per questo onore a lui. Il giro è stato combattuto e l'ultima settimana ne è l'esempio migliore. Devo dire che la tappa di ieri è stata la più bella del giro, con lo stesso Vincenzo che ha spinto forte e, come si dice in gergo, "l'ha percorsa a tutta". In questo giro ha dimostrato di essere un vincente, siamo sicuri che potrà dare ancora tanto al ciclismo italiano e sicuramente potrà scrivere grandi pagine di storia. Ci sarà un grande futuro per lui."

Dopo una lotta accesa e un giro d'Italia corso alla grande, lo squalo dovrà ricaricare le pile per poi pensare ai prossimi obiettivi: "Riprovarci l'anno prossimo al giro? I programmi di Vincenzo li verificheremo. Sicuramente, se partecipa, lui corre solo per vincere e non per fare il comprimario. Adesso - conclude La Rosa - correrà due circuiti e poi il gran premio di Lugano. Poi Vincenzo correrà di certo il Tour de France. Sarà lui insieme al suo allenatore, che in base a quelle che saranno le sue condizoni deciderà se correrlo per putare la classifica o a qualche tappa prestigiosa."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia, il team manager La Rosa: "Nibali ha dimostrato grande classe"

MessinaToday è in caricamento