menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cittadella sportiva dell'Annunziata

La cittadella sportiva dell'Annunziata

Cittadella dell'Annunziata, Bosurgi: "Pronte a partire le altre attività"

Dopo la Pallanuoto c'è fermento tra gli altri gruppi sportivi che attendono di sapere quando poter far rientro negli impianti universitari

Al momento soltanto la pallanuoto con la squadra che milita in A2 (a breve anche quella del campionato di serie B) svolge attività agonistica alla Cittadella universitaria sportiva dell'Annunziata. Ma la prossima settimana ci saranno comunicazioni rende noto Silvia Bosurgi a capo della Ssd Unime, la nuova società dilettantistica subentrata al Cus UniMe nella gestione degli impianti sportivi universitari della zona nord. La pandemia sta colpendo anche gli agonisti dello sport con lo stop alle attività coinciso anche con il mancato rinnovo dell'Università al Cus della gestione degli impianti.

Frattura tra Cus e Università

"Contiamo la prossima settimana - afferma la Bosurgi - di fornire delle novità per tutti i tesserati delle varie discipline, valuteremo le norme in vigore sulla prevenzione del contagio da covid e anche i protocolli delle varie federazioni prima di comunicare quali attività potranno riprendere alla Cittadella dell'Annunziata, tra l'altro abbiamo in corso delle ratifiche di nuove affiliazioni di società sportive e stiamo verificando tutte le procedure". La squadra universitaria di Pallanuoto sta disputando il campionato di serie A2. Era stato acquisito ufficialmente il titolo di categoria che ha consentito alla nuova compagine di confrontarsi in massima serie. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento