Serie D, i fondi della Lega per l'emergenza Covid: 3mila euro ad ogni club

Acr Messina, Fc Messina e Città di Sant'Agata potranno chiedere il bonus dopo le spese sostenute per i protocolli sanitari

In attesa di riaccendere i motori con la ripresa del campionato, in programma il prossimo 29 novembre, la Lega Nazionale Dilettanti ha stanziato i fondi per rimborsare le squadre che hanno sostenuto spese per rispettare i protocolli sanitari anti-coronavirus. Ogni club potrà chiedere 3mila euro di bonus, così come annunciato dal presidente Lnd Cosimo Sibilia. La somma verrà versata entro la settimana sul conto delle società che militano nel massimo campionato dilettantistici.

Un aiuto che riguarda anche Acr Messina, Football Club Messina e Città di Sant'Agata, chiamate come tutte le altre squadre a sostenere spese extra per limitare i contagi. Una buona notizia prima del tanto atteso ritorno in campo previsto a fine mese. Ma i primi a calcare il manto verde saranno gli uomini di Raffaele Novelli: il prossimo 22 novembre, infatti, l'Acr recupererà la gata con la Gelbison. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I Pooh e il concerto non previsto in cartellone, Torre Faro "svegliata" a notte fonda per l'evento musicale dell'anno

  • L'indagine sulla Banca di Credito Peloritana, raffica di perquisizioni nelle aziende

  • Dall'aggressione fisica all'auto bruciata: la storia di Alessandro Gonciaruk, vittima di intimidazione a Zafferia

  • "Scambio" di morti in obitorio, famiglia seppellisce la salma sbagliata

  • Stop al coprifuoco per i negozi e riapertura delle scuole, passa in consiglio la mozione contro l'ordinanza di De Luca

  • Su Viviana e Gioele indagini per altri due mesi, Daniele Mondello: "Orribile non poter ancora dar loro sepoltura"

Torna su
MessinaToday è in caricamento