Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Coronavirus, il "coro" di solidarietà dei tifosi messinesi: lanciata una raccolta fondi

L'iniziativa dei club organizzati per contribuire alla lotta all'epidemia. L'obiettivo è acquistare materiale e presidi sanitari. Tra i proponenti l'ex calciatore Carmine Coppola

Lontani dal calcio, l'attenzione dei tifosi messinesi si sposta verso l'emergenza coronavirus.

Dai club organizzati e dai semplici supporters è stata lanciata una raccolta fondi per contribuire all'acquisto di materiale e presidi sanitari utili a fronteggiare l'emergenza. Tra i fautori della lodevole iniziativa anche l'ex calciatore Carmine Coppola.

“La drammatica situazione dovuta all’emergenza sanitaria ci spinge - spiegano in una nota i tifosi -  nel nostro piccolo e per quanto possibile, a cercare di dare il nostro contributo alla comunità tutta- scrivono i tifosi– Non è tempo di cori, di campionato, di pensare al pallone. è tempo che l’amore che la domenica dimostriamo sugli spalti si trasformi e prenda altra forma. Per tale motivo abbiamo avviato una raccolta fondi da destinarsi all’acquisto di materiale e/o presidi sanitari che concorderemo con le strutture preposte all’emergenza Covid-19. Tramite il nostro e il vostro contributo cerchiamo di essere al fianco di chi difende il futuro della città ed è avanguardia in questa terribile guerra”.

La raccoltà sarà attiva fino al prossimo 9 aprile. 

Ecco come dare il proprio contributo 

Il versamento può essere effettuato tramite bonifico IBAN. IT49B3608105138235996036003 (causale: Messina covid-19),

ricarica Poste Pay 5333171085010441 intestati a Roberto Foti (FTORRT81P16F158Z), numero di telefono 3933343933.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il "coro" di solidarietà dei tifosi messinesi: lanciata una raccolta fondi

MessinaToday è in caricamento