Il coronavirus fa saltare il derby Acr Messina-Football Club Messina

Lo ha disposto la Lega Nazionale Dilettanti per evitare ulteriori rischi di contagi. Match rinviato a data da destinarsi. Revocata l'ipotesi porte chiuse al "Franco Scoglio"

Il derby tra Acr Messina e Football Club Messina è stato rinviato a data da destinarsi.

Lo ha disposto la Lega Nazionale Dilettanti tramite un comunicato firmato dal presidente Cosimo Sibilia e dal segretario Mauro de Angelis, in merito alle misure di sicurezza adottare a livello nazionale per prevenire la diffusione del coronavirus.

Dapprima era stato deciso di disputare le partite in programma domenica 8 marzo regolarmente, ma a porte chiuse. La Serie D ha poi fatto retromarcia posticipando di fatto l'intera 27esima giornata.

Intanto la Commissione di vigilanza ha proseguito i soprallughi al "Franco Scoglio". I tecnici hanno rilevato criticità negli impianti di rilevazione del fumo in curva sud e al gruppo elettrogeno che serve gli spogliatoi in caso di black-out.

Problematiche che dovrà risolvere l'Acr Messina in quanto società ad avere in gestione la struttura di San Filippo, 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il sindaco Formica: "Se bloccheranno i milazzesi a Messina verrò io a prenderli"

  • Coronavirus, il figlio di una anziana della casa di riposo Come d'incanto: “Mia madre sta morendo, mandate rinforzi agli infermieri”

  • In Sicilia la più bassa percentuale di contagi Covid, Ruggeri: “Il 25 aprile potrebbe essere la nostra nuova liberazione”

  • In cucina col mitico Priolo, inventore della brioches con due palle: ecco la ricetta passo dopo passo

  • Follia a Bordonaro, minaccia la moglie con un martello e poi distrugge i mobili

  • Furto nella notte nella sede Benefit, una volontaria: “Siamo disperati ma continueremo a garantire la spesa ai bisognosi”

Torna su
MessinaToday è in caricamento