Podismo, domenica 21 luglio la decima tappa della "Messina run cup"

La competizione estiva aggiungerà un nuovo capitolo nel prossimo fine settimana, quando si correrà il trofeo "Polisportiva monfortese running". Lo scorso anno trionfarono Grosso tra gli uomini e Sukharyna per le donne

La gara della passata edizione

La rassegna podistica "Messina run cup" continua a prendersi la scena nei caldi fine settimana cittadini. Il decimo appuntamento con la competizione chiama in causa il trofeo "Polisportiva monfortese running". Domenica 21 luglio, gli atleti partecipanti si ritroveranno nel comune di Monforte San Giorgio per darsi battaglia in un percorso ad anello particolarmente impegnativo.

Gli organizzatori hanno piazzato la partenza della corsa al viale della Pace. Si proseguirà in direzione via principe di Piemonte, attraversando anche via Marconi, via Garibaldi e via Umberto, per poi ritornare al punto d'inizio, concludendo così il giro. Come di consueto, anche nella decima tappa della rassegna messinese le varie categorie giovanili faranno da apripista alla manifestazione. Alle 18 partirà la gara degli esordienti 6, i quali completeranno i primi 200 metri. A seguire, gli esordienti 8 raddoppieranno il percorso, i ragazzi toccheranno quota 1000 metri, i cadetti si spingeranno fino ai 1800 metri e gli allievi chiuderanno le corse dedicate ai più piccoli con 3600 metri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scattate le 19 si lascerà spazio a juniores, promesse e seniors, che percorreranno quattro giri dell'intero anello, per un totale di 7200metri. A seguire verranno messe in scena le premiazioni di rito. Nella passata edizione datata 2018, Natale Grosso della Podistica Messina riuscì ad avere la meglio sugli avversari con un crono di 23 minuti e 50 secondi. Tra le donne la mattatrice è stata  Nadiya Sukharyna della Torrebianca, grande favorita anche nell'odierna gara, grazie al tempo di 30 minuti e 50 secondi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte di Filippo Fontana, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento