Sport

Morto l'ex allenatore del Messina Scorsa, venne esonerato dopo un inizio esaltante

Il tecnico guidò i giallorossi in serie B a fine anni Ottanta prima dell'esonero

Nel giorno in cui arriva la triste notizia della morte a 86 anni di Carletto Mazzone ad Ascoli Piceno, un altro lutto segna la città marchigiana e tocca anche Cesena. E' morto infatti l'ex calciatore ed ex allenatore Francesco Scorsa all'età di 76 anni a causa di una malattia. Calabrese, nativo di Soverato, Scorsa si era stabilito e abitava proprio a Cesena, lascia la moglie e tre figli. In bianconero aveva giocato per cinque stagioni (106 presenze e due gol).

Ha giocato con le maglie di Cesena, Bologna, Ravenna, Foggia e Ascoli. Con 214 partite giocate è al nono posto nella top ten dei bianconeri marchigiani, ma vanta un primato personale difficile da battere: con 144 presenze è il calciatore che ha giocato di più in Serie A con la maglia dell’Ascoli. Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo Scorsa aveva tentato la carriera di allenatore con un’apparizione in Serie B alla guida del Catanzaro a metà degli anni '80. Ha guidato anche Fano, Licata, Messina, Nola, Vigor Lamezia, Ascoli e Casarano.

Scorsa allenò il Messina in serie B nella stagione 1989-90 ma dopo un più che promettente inizio venne esonerato. 

Fonte Cesenatoday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto l'ex allenatore del Messina Scorsa, venne esonerato dopo un inizio esaltante
MessinaToday è in caricamento