Sport

Nuoto, la Power Team ancora in evidenza a Paternò

Gli Esordienti A e B hanno fornito risposte positive nel secondo appuntamento del Campionato Italiano di categoria su base regionale. Impegni importanti il prossimo week-end

Ancora buone prestazioni dei nuotatori della Power Team. Gli Esordienti A e B hanno fornito risposte positive nel secondo appuntamento del Campionato Italiano di categoria su base regionale, che si è svolto nella piscina “Giovanni Paolo II” di Paternò.

Soddisfatti i tecnici Gabriele Grifò e Luca Bombaci per come si sono comportanti i giovani messinesi, che, a distanza di tre settimane dalla prova d’apertura della stagione, hanno migliorato i primati personali, piazzandosi nei “quartieri nobili” delle varie classifiche, a conferma della bontà del lavoro portato avanti giornalmente nella piscina di Villa Dante. In particolare, va segnalato il secondo tempo in Sicilia (44”80) fatto segnare da Lorenzo Iannello nei 50 metri rana, impreziosito dal quarto crono nei 100.

“Possiamo affermare di aver centrato l’obiettivo che ci eravamo prefissati - dichiara Bombaci - cioè abbassare i tempi dell’intero gruppo. In più abbiamo diversi atleti che hanno ottenuto lusinghieri piazzamenti. Un peccato l’assenza di tre dei dieci iscritti, che avrebbero potuto ottenere brillanti risultati. Conclusa la fase invernale in vasca corta pure dei grandi, penseremo e programmeremo la parte estiva”.

La Power Team è attesa, intanto, da un intenso weekend di gare. Sabato 17 e domenica 18 aprile è in calendario, sempre nell’impianto natatorio del comune etneo, l’ultima tappa riservata a Ragazzi, Junior, Cadetti e Senior. In 17 difenderanno i colori della società presieduta da Alessandro Accolla: Roberta Cupitò, Carmen Freni, Juli Gamin, Manuela Giacopello, Martha Parlavecchio, Melania Piccolo, Elena Raspaolo, Angelo Bellantoni, Marco Cupitò, Andrea Currò, Gianmarco Grifò, Ivan Guglielmo, Carmelo Gugliotta, Sergio Lichì, Claudio Marcimino, Arturo Merlino e Riccardo Sidoti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, la Power Team ancora in evidenza a Paternò

MessinaToday è in caricamento