Sport Provinciale / Piscina Villa Dante

Nuoto, la piscina villa Dante riaccende i motori

Dal prossimo mese l'impianto tornerà in piena attività. Pronte a tornare in vasca quattro squadre che compongono l'ATS Villa Dante. L'intervista al tecnico Tommaso Saccà

La piscina comunale è pronta a ripartire. Il mese di settembre, infatti, vedrà l'impianto ospitare le attività di Ulysse, Ossidiana, Calypso e Power Team che compongono l'Ats Villa Dante. A presentare la nuova stagione è Tommaso Saccà,  dirigente e tecnico dell'Ulysse.

“L’anno scorso la piscina di Villa Dante ha rappresentato per tutti una scoperta ed una sorpresa, adesso si è confermata nonostante il periodo primaverile di chiusura causato dal coronavirus. Le persone si trovano a proprio agio ed è più facile programmare. Stanno per cominciare, a pieno regime, le attività agonistiche e torneranno, quindi, ad avere una casa i numerosi atleti delle quattro associazioni dell’ATS, che gestisce l’impianto. Saranno protagonisti, così, la pallanuoto, il sincronizzato ed il nuoto. Per l’utenza continueremo a proporre il nuoto assistito, l’acquafitness ed abbiamo in cantiere l’idea di proseguire con i corsi di nuoto Propaganda, come ci è stato richiesto dai genitori e dagli stessi ragazzi”.

Qual è il messaggio per coloro che si avvicinano a questa realtà?

“Penso che la cosa principale sia guardare lo sport come un momento di aggregazione e socializzazione e, nello stesso tempo, un piacevole impegno. Noi saremo ben lieti di accoglierli e di farli innamorare delle varie discipline”.

Come Ulysse vi siete dedicati ultimamente al nuoto in acque libere.

“Veniamo dalla bella gara di Andrea Fazio agli Italiani Assoluti di Piombino, dove ha avuto il piacere di trovarsi accanto un big mondiale come Gregorio Paltrinieri, e siamo stati concentrati nell’organizzazione di importanti manifestazioni. Il nostro presidente Nino Fazio è in prima linea nella promozione del circuito Open Water ed, in particolare, delle tappe di Messina e Milazzo. Quella della città del Capo è in programma domenica 30 agosto e prevede la mattina una 10 km, diventata “gara storica”, ed il pomeriggio “il miglio mamertino”. Chiusa questa felice parentesi, ci proietteremo, anima e corpo, alla stagione in vasca”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, la piscina villa Dante riaccende i motori

MessinaToday è in caricamento