Sport Capo d'Orlando

Orlandina senza freni: conquistata gara 2 contro Biella 85-75

Dopo essersi imposti con grande forza in gara 1, la squadra di Capo d'Orlando si avvicina concretamente alle semifinali playoff di A2. Potrà già essere decisiva la prossima partita in casa di Biella

Quest'anno l'Orlandina è come un fulmine: arriva, colpisce e se ne va. Tutto in un batter d'occhio con una semplicità disarmante. Il cammino della squadra di Capo d'Orlando nei playoff di Serie A2, e più in generale nell'annata in corso, è sensazionale. Gli uomini di coach Sodini non hanno intenzione di fermarsi sul più bello e dopo aver battuto Biella in gara 1, bissano il successo nel secondo scontro. Con il punteggio finale di 85-75, i biancazzurri si proiettano al match point da giocarsi fuori casa nel prossimo e già potenzialmente decisivo match.

La cronaca del match sembra la copia di quanto visto in gara 1, considerando anche le scelte dei due tecnici. Sia Sodini che Carrea hanno optato per gli stessi giocatori del primo incontro. Al PalaSikeliArchivi, la squadra di casa sembra viaggiare alla stessa velocità degli ospiti. Le distanze non esistono e il solo punto di vantaggio (18-17) alla fine del primo parziale lascia il contenzioso più che aperto e incerto. Il secondo quarto spalanca le porte della vittoria all'Orlandina. I beniamini di casa vanno sul +16, arginando con forza Biella (50-34). Al ritorno dagli spogliatoio, il canovaccio della partita non cambia. La sceneggiatura è già scritta e Capo d'Orlando è il protagonista vittorioso. La tensione sembra calare e gli ospiti tentano le ultime mosse per non uscire definitivamente dal match. Il -12 (68-56) lascia ancora qualche spiraglio, ma nell'ultimo quarto, i ragazzi allenati da coach Sodini non perdono la concentrazione, contenendo gli arrembaggi degli avversari e chiudendo con un ottimo 85-75.

Ecco il tabellino del match:

Benfapp Capo d’Orlando – Edilnol Biella 85-75 (18-17; 50-34; 68-56)

Benfapp Capo d’Orlando: Bruttini 9, Trapani 18, Laganà 8, Parks 12, Mobio 7, Murabito, Mei 9, Triche 15, Bellan 7, Galipò ne, Neri ne, Donda ne. Coach: Marco Sodini.

Edilnol Biella: Harrell 13, Savio ne, Antonutti 12, Nwokoye 2, Chiarastella ne, Saccaggi 15, Sims 25, Pollone 5, Massone, Wheatle 3. Coach: Michele Carrea.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orlandina senza freni: conquistata gara 2 contro Biella 85-75

MessinaToday è in caricamento