rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Sport

Pallanuoto, l’Ossidiana supera 10-6 la RN Napoli e si concede il primo brindisi

Tre punti fondamentali per il prosieguo della stagione, poiché hanno permesso ai messinesi di agguantare in graduatoria proprio i campani

Preziosa vittoria dell’Ossidiana Messina, che ha battuto la Rari Nantes Napoli per 10-6 nel recupero della 5^ giornata del campionato di serie B di pallanuoto, disputato alla Cittadella Sportiva Universitaria. Tre punti fondamentali per il prosieguo della stagione, poiché hanno permesso alla squadra allenata da Nicola Germanà, che si è finalmente sbloccata, di agguantare in graduatoria proprio i campani, precedendoli come posizione per la migliore differenza reti negli scontri diretti.   

Dopo l’avvio favorevole agli ospiti, che chiudono il parziale d’apertura con due gol di vantaggio (1-3). Vinci, autore di ottime parate, e compagni rimontano grazie alla doppietta messa a segno da Davide De Francesco, che poi fallisce il rigore del possibile 4-4. Nel terzo parziale, Gabriele D’Agostino opera il sorpasso (5-4), ma due realizzazioni dei napoletani, siglate nell’ultimo minuto di gioco, ribaltano la situazione (6-5). Il quarto tempo è un monologo dei peloritani, che dimostrano di essere in ottima condizione fisica e sono, soprattutto, vogliosi di assicurarsi l’intera posta in palio. Vanno, così, a bersaglio cinque volte di fila con: De Francesco, Marco Lo Prete, Maurizio Blandino e Felice Sollima.    

Ossidiana Messina-Rn Napoli 10-6 
Ossidiana Messina: Vinci, Sollima 1, Logoteta, De Francesco 4, Repici, Blandino 2, Barlesi, Sarno, D'Agostino 1, Lo Prete 2, Arruzzoli, Di Bella, Denaro. All. Germanà.
Rn Napoli: Lignano, Di Napoli, De Buono 1, Pellone, Giannetti, C. Maietta, Russo 1, Cerchiaro 1, F. Maietta 1, Pauciullo, Puca 2, Marzano, Amato. All. Gulemi.
Arbitro: Zappulla di Siracusa.
Parziali: 1-3; 2-1; 2-2; 5-0.

Classifica: RN Auditore Crotone 42; Polisportiva Acese 40; Waterpolo Palermo 36; Nuoto 2000 Napoli 29; Ortigia Academy 26; Waterpolo Catania e SSD UniMe 14; Etna Waterpolo 13; Ossidiana Messina e RN Napoli 3.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, l’Ossidiana supera 10-6 la RN Napoli e si concede il primo brindisi

MessinaToday è in caricamento