Solidarietà in piscina, la Power Team nuota con i ragazzi della Delfini Blu

Impianto di villa Dante affollato per il match tra gli atleti messinesi e il team composto da ragazzi autistici e normodotati. Ideatore dell'iniziativa il campione Massimo Giacoppo

Sport e solidarietà. Un connubio vincente andato in scena domenica scorsa alla piscina villa Dante. L'impianto ha ospitato la gara tra la Power Team e i ragazzi della Delfini Blu di Palermo, il team composto da atleti autistici e normodotati.

Una festa a cui hanno partecipato tante persone. Sostenuti dal caloroso tifo di genitori e parenti, i giovani hanno trascorso, immersi nel verde della natura, delle piacevoli ore, nuotando spensierati e realizzando numerosi gol.

L’appuntamento ha rappresentato un’occasione di crescita per tutti i presenti ed è stato molto gradito il “terzo tempo” con un ricco ristoro e lo scambio dei gagliardetti. La Power Team ha omaggiato, inoltre, gli ospiti con delle magliette ricordo.

Ideatore della lodevole iniziativa il campione Massimo Giacoppo, capitano dell’Ortigia in serie A1 e dirigente della Power Team.

“Siamo felici dell’ottima riuscita della manifestazione, alla quale io, il presidente della Power Team Alessandro Accolla, il vice Luca Bombaci ed i tecnici tenevamo molto. Si sono vissuti momenti davvero belli e significativi e devo dire che la splendida giornata di sole e la location hanno reso speciale l’appuntamento. Sia i nostri ragazzi che quelli palermitani sono rimasti entusiasti e ci hanno già chiesto di ripetere presto questa esperienza”.

Evidente il valore sociale dell’evento. “L’abbiamo fortemente voluto e promosso proprio per questo motivo, poiché si è lanciato un segnale dell’importanza che riveste la condivisione di sani valori. I Delfini Blu sono diventati, in due anni, una realtà in ambito nazionale e l’impegno di allenatori, istruttori, psicologi e, soprattutto, genitori funge da esempio per ognuno di noi. Vanno considerati, inoltre, i benefici risultati terapeutici che si ottengono praticando uno sport”. Per la Power Team è stato l’esordio nel mondo della pallanuoto. “In attesa dell’inizio del campionato Under 15, che vedrà il debutto ufficiale, si è trattato della prima uscita “agonistica”. Com’è normale che sia, c’è stata un po’ di generale emozione, ma la situazione così coinvolgente - conclude Giacoppo - ha fatto sì che il divertimento prendesse subito il sopravvento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle corse intorno al lago di Ganzirri all'esordio in serie A contro l'Inter: la favola di Massimiliano Mangraviti

  • Cocaina nascosta nell'airbag, acciuffato il broker della droga: ha 71 anni

  • Audizione dei veterinari in commissione sanità, l'assessore Razza grande assente: pronti per nuove proteste

  • Brutto incidente ad Antillo, ma l'ambulanza di Letojanni è rotta: soccorsi dopo un'ora e senza medico a bordo

  • Incidente sull'autostrada, quattro feriti per lo schianto con un camion

  • Incidente sull'autostrada Messina-Palermo, è morto il musicista Claudio Paci

Torna su
MessinaToday è in caricamento