Solidarietà in piscina, la Power Team nuota con i ragazzi della Delfini Blu

Impianto di villa Dante affollato per il match tra gli atleti messinesi e il team composto da ragazzi autistici e normodotati. Ideatore dell'iniziativa il campione Massimo Giacoppo

Sport e solidarietà. Un connubio vincente andato in scena domenica scorsa alla piscina villa Dante. L'impianto ha ospitato la gara tra la Power Team e i ragazzi della Delfini Blu di Palermo, il team composto da atleti autistici e normodotati.

Una festa a cui hanno partecipato tante persone. Sostenuti dal caloroso tifo di genitori e parenti, i giovani hanno trascorso, immersi nel verde della natura, delle piacevoli ore, nuotando spensierati e realizzando numerosi gol.

L’appuntamento ha rappresentato un’occasione di crescita per tutti i presenti ed è stato molto gradito il “terzo tempo” con un ricco ristoro e lo scambio dei gagliardetti. La Power Team ha omaggiato, inoltre, gli ospiti con delle magliette ricordo.

Ideatore della lodevole iniziativa il campione Massimo Giacoppo, capitano dell’Ortigia in serie A1 e dirigente della Power Team.

“Siamo felici dell’ottima riuscita della manifestazione, alla quale io, il presidente della Power Team Alessandro Accolla, il vice Luca Bombaci ed i tecnici tenevamo molto. Si sono vissuti momenti davvero belli e significativi e devo dire che la splendida giornata di sole e la location hanno reso speciale l’appuntamento. Sia i nostri ragazzi che quelli palermitani sono rimasti entusiasti e ci hanno già chiesto di ripetere presto questa esperienza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Evidente il valore sociale dell’evento. “L’abbiamo fortemente voluto e promosso proprio per questo motivo, poiché si è lanciato un segnale dell’importanza che riveste la condivisione di sani valori. I Delfini Blu sono diventati, in due anni, una realtà in ambito nazionale e l’impegno di allenatori, istruttori, psicologi e, soprattutto, genitori funge da esempio per ognuno di noi. Vanno considerati, inoltre, i benefici risultati terapeutici che si ottengono praticando uno sport”. Per la Power Team è stato l’esordio nel mondo della pallanuoto. “In attesa dell’inizio del campionato Under 15, che vedrà il debutto ufficiale, si è trattato della prima uscita “agonistica”. Com’è normale che sia, c’è stata un po’ di generale emozione, ma la situazione così coinvolgente - conclude Giacoppo - ha fatto sì che il divertimento prendesse subito il sopravvento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Milazzo, secondo giorno di ricerche di Aurelio Visalli: città sotto choc

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Si tuffano in mare a Milazzo nonostante la burrasca, ragazzi in balìa delle onde: un disperso tra i soccorritori

  • Disperso della Guardia Costiera, il testimone che ha allertato i soccorsi: "L'ho visto galleggiare e trascinato a largo"

  • Milazzo, il mare restituisce il corpo di Aurelio Visalli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento