Sabato, 24 Luglio 2021
Sport

Pallanuoto, Giuliano Brigandì nuovo presidente della Polisportiva Messina

La nomina dopo le dimissioni di Giuseppe Carmignani accettate dal consiglio direttivo. Si chiude un'avventura lunga 23 anni

Al centro Giuliano Brigandì e Giuseppe Carmignani

Novità in casa Polisportiva Messina. Il Consiglio Direttivo della società ha accettato le dimissioni del presidente Giuseppe Carmignani, presentate per motivi
strettamente personali, ed assegnato il prestigioso incarico al vice presidente Giuliano Brigandì, che fungerà da “traghettatore” del sodalizio fino alla prossima Assemblea elettiva, in programma al termine del quadriennio olimpico.

Con il passaggio di testimone, si è chiusa una lunga e luminosa pagina di storia sportiva della città dello Stretto. Carmignani è stato, infatti, il presidente della Polisportiva Messina per quasi otto mandati e complessivi 32 anni ed al suo nome sono indelebilmente legati memorabili risultati sia tecnici che organizzativi, a cominciare dall’esaltante scalata della squadra di pallanuoto maschile, culminata con la promozione in serie A1 del 2001. Unanime è, quindi, il ringraziamento a Carmignani per il grande lavoro portato avanti nei decenni a cavallo tra i due secoli, mentre a Brigandì va “l’in bocca al lupo” dei consiglieri e di tutti coloro che hanno a cuore le sorti future della Polisportiva Messina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, Giuliano Brigandì nuovo presidente della Polisportiva Messina

MessinaToday è in caricamento