Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport Statale 114 / Stadio Franco Scoglio

Lo stadio "Franco Scoglio" sarà gestito dall'Acr Messina fino al 2021

Palazzo Zanca ha firmato la proroga della convenzione alla società giallorossa. L'attuale accordo sarebbe scaduto il prossimo maggio. E' un passo importante in ottica ripescaggio

L'Acr Messina gestirà lo stadio "Franco Scoglio" fino al 31 maggio 2021.

Lo ha deciso l'amministrazione comunale che ha prorogato la concessione dell'impianto di San Filippo alla società giallorossa, rinnovando l'accordo che sarebbe scaduto il prossimo maggio. Un passo importante in ottica ripescaggio.

Se, infatti, l'Acr presenterà domanda di ammissione al prossimo campionato di serie C dovrà garantire interventi di adeguamento alla struttura per adeguarla alle normative del calcio professionistico. 

A seguito della richiesta presentata dalla società, l'amministrazione ha ribadito "l'intendimento di promuovere l'attività sportiva calcistica anche ponendo le condizioni per la partecipazione delle squadre cittadine ai livelli sportivi professionistici cui la cittadinanza ambisce, anche attraverso la concessione della disponibilità delle strutture e l'adeguamento strutturale di esse agli standard imposti dalla partecipazione a tali livelli, accogliendo le proposte di effettuazione di interventi di manutenzione straordinaria per l'ottenimento dell'agibilità per le categorie superiori, senza oneri per l' Ente e ritenuto che l'ndividuazione di uno stesso utilizzatore fino alla consegna della struttura all'affidatario rappresenta la modalità più opportuna per una gestione oculata e responsabile e che l'attuale compagine societaria dell'Acr Messina ha dimostrato diligenza nell'adempiere agli obblighi previsti a proprio carico".

Il Comune ha poi ricordato che nel corso di quest'anno lo stadio ospiterà due importanti concerto. Si esibiranno infatti Tiziano Ferro, il 27 giugno, e Ultimo atteso per il 15 luglio. Secondo l'accordo l'Acr Messina "dovrà garantire lo svolgimento dei predetti concerti intrattenendo il rapporto giuridico con il soggetto organizzatore, restando l'amministrazione sgravata anche dagli interventi di manutenzione straordinaria finalizzati oltre che all'attività sportiva di carattere professionistico, anche a quella di spettacolo". Tali oneri resteranno, dunque, a carico del club.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo stadio "Franco Scoglio" sarà gestito dall'Acr Messina fino al 2021

MessinaToday è in caricamento